le ultime news
spacer
03/08/2017 alle ore 09:55 - GESTIONE DEL CREDITO
Condividi su:    
spacer

Quaestio e Cerved firmano l’accordo per una partnership industriale nello special servicing

Quaestio e Cerved firmano l’accordo per una partnership industriale nello special servicing

BMPS accetta l’offerta vincolante di Quaestio e Cerved per l’acquisto della sua piattaforma di recupero dei crediti deteriorati



Quaestio Holding SA e Cerved Group SpA, società controllata da Cerved Information Solutions SpA, hanno siglato un’intesa per una partnership industriale nelle attività di special servicing ed hanno contestualmente raggiunto un accordo con Banca Monte dei Paschi di Siena SpA per l’acquisto della piattaforma di recupero crediti deteriorati di BMPS.

La Partnership prevede, inter alia, la costituzione di una società Newco che sarà detenuta per il 50,1% da Quaestio e per il 49,9% da Cerved. Newco, in virtù di diritti rafforzati di governance in capo a Cerved, rientrerà nel perimetro di consolidamento di quest’ultima. Il trasferimento alla costituenda Newco di know how da parte di Cerved, garantirà una operatività nella gestione del recupero dei crediti in linea ai più alti standard di servicing a livello europeo.

Nell’ambito della Partnership, Quaestio e Cerved, per conto della costituenda Newco, hanno firmato un accordo vincolante con BMPS per l’acquisto della piattaforma di servicing di BMPS, che avrà in gestione l’80% delle sofferenze che si genereranno nei prossimi 10 anni.

Il prezzo che sarà corrisposto al closing è pari a Euro 52,5 milioni, in linea con i multipli di recenti operazioni comparabili. Oltre a tale prezzo potrebbe aggiungersi un earn-out fino ad un massimo di Euro 33,8 milioni, basato sul raggiungimento di risultati economici conseguiti nell’arco temporale sino al 2025. Cerved, in forza di opzioni call, potrà acquisire l’intera quota detenuta da Quaestio in Newco nel 2021. La Newco concorrerà anche alla gestione dei crediti deteriorati derivanti da altre operazioni di cartolarizzazione o di outsourcing promosse da Quaestio.

Il completamento dell’acquisizione è atteso per i primi mesi del 2018 ed è soggetto all’approvazione dell’autorità di vigilanza al completamento dell’operazione di aumento di capitale previsto dal Piano di Ristrutturazione di BMPS e della cartolarizzazione dei crediti in sofferenza di BMPS con sottoscrizione dei titoli mezzanine da parte di fondi gestiti da Quaestio.

La Partnership fra Quaestio e Cerved ha l’obiettivo di creare un nuovo operatore industriale che possa supportare le banche, in un momento di grande crescita del settore dei crediti deteriorati in Italia, tramite la combinazione sinergica di competenze specifiche di ciascuna delle parti. Quaestio apporterà la conoscenza acquisita nell’investimento in crediti deteriorati tramite la strutturazione ed il finanziamento di operazioni di cartolarizzazione fornendo altresì consulenza alle banche originator; Cerved, quale primario operatore indipendente, metterà a disposizione le proprie competenze professionali nella valutazione e nella gestione di crediti problematici.

La Partnership ha importanza strategica per Cerved, che vedrà un importante ampliamento del suo ambito di attività, così come per Quaestio, che, anche nell’interesse dei propri investitori, otterrà un importante strumento per la gestione ottimale degli investimenti in cartolarizzazioni effettuati tramite Atlante II, il più grande fondo italiano operante nel settore dei crediti deteriorati, e di tutte le altre iniziative nella gestione dei crediti che la società varerà nei prossimi anni.

A cura della Redazione
© Riproduzione riservata

 
Condividi su:    
spacer

pubblicata il 03/08/2017 alle ore 09:55, aggiornata il 03/08/2017 alle ore 13:34
spacer






INFORMAZIONI COMMERCIALI GESTIONE DEL CREDITO INVESTIGAZIONI VIGILANZA SICUREZZA TUTTO INTORNO EVENTI INVIACI I TUOI ARTICOLI STOPSECRET COMUNICA
iscriviti alla newsletter di StopSecret magazine
spacer
spacer
spacer

Le altre news di Gestione del Credito