StopSecret



Npl, richiesta la proroga di sei mesi per la Gacs
Fonti vicine al Tesoro confermano che in questi giorni è stata avviata dal Ministero dell’Economia la procedura per ottenere da Bruxelles l’estensione per altri sei mesi della Gacs, la garanzia pubblica che agevola lo smaltimento degli Npl in seno alle banche italiane e che scadrà il prossimo settembre. La notizia di una possibile proroga circolava già a fine febbraio ed era nelle mire di molti istituti bancari (oltre che nelle regole iniziali, “che permettevano una prima proroga di un anno e una seconda di sei mesi”), che nel frattempo si erano accodati per beneficiare dello strumento statale per ripulire i propri bilanci. La Gacs, istituita a febbraio del 2016 per un arco di tempo di 18 mesi, era già stata prorogata di un anno a settembre del 2017. Di fatto, essa fornisce un’assicurazione pubblica sulle tranche meno rischiose degli Npl che le banche cedono tramite cartolarizzazioni. Dal punto di vista della finanza pubblica, l’eventuale estensione delle Gacs non appare problematica, anche perché “le garanzie si trasformano in un costo effettivo solo in caso di escussione, e sono limitate alle tranche senior, quindi più sicure”. Il via libera spetta ora alla Commissione europea che deciderà o meno se dare l’autorizzazione a Read more.

StopSecretEventi >>
I prossimi appuntamenti

StopSecretNewsletter
Rimani sempre informato




Editoriali >>
Cosimo Cordaro

Unirec, a vent’anni matura per dare ancora più carica al settore.

Il 24 maggio, a Roma, l’Annual dell’associazione di categoria della tutela del credito. Si celebra il ventennale: la “maturità” della voce che racconta, promuove, difende e organizza le nostre professionalità, passi... leggi tutto

Investigazioni private, cosa cambia per l’assegno di mantenimento
In caso di separazione coniugale, al di là dell’aspetto umano, uno degli argomenti più delicati da affrontare riguarda l’assegno di mantenimento da versare all’ex coniuge che non ha un reddito adeguato o non ha un lavoro. La determinazione dell’entità del contributo economico è oggetto di lunghe cause giudiziarie e la scelta del giudice può essere modificata in corso d’opera, a fronte di possibili cambiamenti nel tenore di vita del coniuge separato/divorziato che percepisce l’assegno. In questa situazione, molto spesso la parte incaricata a versare il contributo mensile si affida a una società di investigazioni private per verificare l’attuale posizione economica dell’ex consorte, se ci sono stati cambiamenti rilevanti o meno al fine del calcolo dell’assegno di mantenimento. Infatti, attraverso l’ausilio di un investigatore privato è possibile documentare la reale condizione finanziaria dell’ex coniuge e nel caso le prove raccolte dimostrino dei cambiamenti significativi, possono essere utilizzate in sede di giudizio per una rivalutazione dell’assegno di mantenimento. Nello specifico, se l’ex coniuge aveva intrapreso una nuova relazione sentimentale coronata da una convivenza stabile e duratura (formando di fatto un nuovo nucleo famigliare) cessava il dovere dell’altra parte di versare la somma mensile per il suo sostentamento. Negli ultimi tempi però la Read more.

Gestione del credito, il contratto M5S-Lega preoccupa i principali player del settore
Il contratto di governo tra Movimento 5 Stelle e Lega Nord preoccupa i principali player e i massimi esperti del comparto del recupero credito. Da quanto si evince dal capitolo 5, dedicato agli istituti di credito e alle finanziare e intitolato “Banche per gli investimenti e risparmio”, al secondo paragrafo dedicato alla “Tutela del risparmio” è prevista la soppressione delle Read more.
Il futuro degli NPLs: la piattaforma congiunta Banca Ifis – FBS
Banca IFIS comunica di aver sottoscritto l’accordo per l’acquisizione del controllo di FBS S.p.A., società fondata da Paolo Strocchi, che opera nel settore degli NPL come operatore specializzato in attività di servicing (master and special services), gestore di portafogli di NPL garantiti e non, consulente in attività di due diligence e investitore autorizzato in operazioni su NPL. "Questa integrazione - Read more.

stopsecret tv media interviste filmati youtubeGli ultimi video

Prima pagina

Sicurezza privata, al via la costituzione delle Commissioni d’esame
Il 4 aprile 2018, il Dipartimento di Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno ha diffuso una Circolare avente oggetto: “La costituzione delle Commissioni d'esame per la certificazione della formazione del personale addetto alle attività di sicurezza sussidiaria, di cui all'art. 6 del DM 154/2009 e all'art. 3 del Disciplinare del Capo della Polizia del 24 febbraio 2015”. Nello specifico, l’art. 6 Read more.
Credito a rischio: le svalutazioni sono deducibili
La deduzione di una perdita su crediti non comporta un indebito vantaggio fiscale se l'imputazione a conto economico della svalutazione del credito è stata effettuata esclusivamente sulla base di un rischio di inesigibilità non ancora definitiva. Con l'ordinanza numero 10685 del 4 maggio 2018, la Corte di Cassazione ha respinto il ricorso presentato dall'Agenzia delle entrate, che verteva sulla tesi Read more.
Pedinare un lavoratore è legittimo, ma solo nei luoghi pubblici
In data 4 aprile 2018, la Sezione Lavoro della Corte Suprema di Cassazione ha reso noto con la sentenza 8373/18 la possibilità per un’azienda di “utilizzare investigatori privati per i pedinamenti dei dipendenti, ma solo in luoghi pubblici (non aziendali) e, naturalmente, in orario di svolgimento della prestazione”. La sentenza in questione non rappresenta un caso isolato, ma si inserisce Read more.
Banche: servono soluzioni per gli Utp
Nel 2018 gli Utp (Unlikely to Pay) rappresenteranno la vera sfida per le banche italiane, che dovranno trovare soluzioni innovative e mirate per risolvere l’ammontare dei crediti incagliati nei bilanci degli istituti bancari, 94 miliardi di euro lordi a fine 2017. Secondo l'indagine di PwC, il volume degli Utp, ha superato al netto delle rettifiche quello degli Npl, rispettivamente 66 Read more.

stopsecret eventi seminari workshot serate awards

Le ultime notizie pubblicate