La crisi economica dovuta dalla pandemia da covid19 pone diversi interrogativi sulla solidità degli istituti di credito europei. La soluzione secondo Enria è rappresentata dalle aggregazioni L’emergenza sanitaria scoppiata circa cinque mesi fa è destinata a lasciare profondi segni sul sistema economico globale, in particolare per quanto riguarda gli Npl. Il lavoro svolto dalle banche europee (e italiane) per ripulire i propri bilanci dai crediti deteriorati è stato vanificato dalla pandemia che ha rigettato l’Europa e il mondo intero in uno stato di instabilità e di incertezza. In un recente studio, Bain & Company ha stimato che la mole di Npl prodotta in questi mesi sarà in linea o addirittura superiore rispetto alla crisi finanziaria del 2008. Tuttavia, gli effetti si devono ancora vedere, in quanto le misure introdotte dai governi in favore di famiglie e aziende, stanno rimandando la formazione di nuovi crediti deteriorati. Secondo la società di consulenza americana nel 2021 avremo modo di constatare le reali conseguenze di questa crisi, una volta che gli effetti degli interventi pubblici andranno ad esaurirsi. In un contesto simile, a preoccupare sono gli istituti di credito a bassa patrimonializzazione. “In Europa il livello di patrimonializzazione delle banche è più elevato di ...leggi tutto

StopSecretEventi >>
I prossimi appuntamenti

StopSecretNewsletter
Rimani sempre informato




Editoriali >>
Cosimo Cordaro

NPL, burrasca con sprazzi di sereno

Banca IFIS acquista stock da Unicredit, PwC e EY prevedono esplosione delle sofferenze e flessione dei rendimenti. Fare previsioni precise è difficile, ma molto dipenderà dalle scelte delle istituzioni, Governo in primis. ... leggi tutto

Precedente
Successivo
In questi 6 anni l’informazione in StopSecret è cresciuta: non solo magazine, ma anche tv ed eventi. E adesso? Guardiamo al futuro! Ci piace definirlo qualcosa di più di un magazine. Per noi che lo viviamo tutti i giorni, StopSecret è un tavolo virtuale di scambio e confronto, è un laboratorio in continua evoluzione, dove condividere informazioni e conoscenze sul mondo del credito, della sicurezza e delle investigazioni private. In tutti questi anni ci siamo impegnati a dar voce alle opinioni di chi opera in questi settori da molto tempo. Docenti ed esperti, associazioni di categoria e professionisti che tutti i giorni vivono sulla propria pelle le problematiche, le criticità, ma anche le evoluzioni e le opportunità che questo mondo offre loro. Come probabilmente avrete capito, dietro il nostro modo di fare informazione ci sono una moltitudine di professionisti, una moltitudine di persone. Anche per questo motivo abbiamo dato vita ad una serie di eventi di rilievo nazionale che mirano a premiare e valorizzare la professionalità dei partecipanti. Nel corso di questi anni sono nati gli Investigation & Forensics Awards e i Credit Management & Collection Awards in cui annualmente vengono premiati i professionisti del comparto investigazioni private e credito ...leggi tutto

Il 22 luglio le parti datoriali e i rappresentanti sindacali si sono incontrati per discutere del rinnovo contrattuale di categoria. Per i sindacati serve arrivare a una risoluzione dei negoziati in tempi rapidi Continua il confronto tra le associazioni datoriali e le sigle sindacali Cgil, Cisl e Uil sul tema del rinnovo del CCNL per il comparto della vigilanza privata
La Commissione europea ha diffuso delle linee guida a favore di famiglie e imprese gravemente colpite dalla crisi economica post covid19 La pandemia da covid19 sta pesando gravemente sulle tasche di migliaia di famiglie e imprese che, in mancanza di lavoro e liquidità, non sono in grado di ottemperare agli impegni presi con le banche e gli altri operatori finanziari.

stopsecret tv media interviste filmati youtubeGli ultimi video

Prima pagina

Cresce il numero delle aziende che si affida agli 007 del dark web per tutelarsi dal furto di dati e informazioni riservate Recenti studi confermano che i pericoli provenienti dal web sono in constante aumento anno dopo anno. Un forte balzo in avanti è avvenuto anche nel periodo del lock down quando le persone, costrette in casa dalle misure anti-covid19,
Con la sentenza n. 10092 del 28 maggio scorso, la Cassazione ha stabilito che il cessionario del credito può agire contro il debitore cedente, senza la preventiva escussione del  debitore ceduto La Corte di Cassazione con l’ordinanza n.10092 del 28 maggio 2020 ha stabilito che “in caso di cessione del credito effettuata non in funzione solutoria, ex art. 1198 cod.
Gli attacchi informatici contro gli istituti bancari sono aumentati esponenzialmente nel corso della pandemia per effetto dell’uso massiccio di internet nelle operazioni finanziarie Come è stato più volte ribadito, con la pandemia da covid-19 gli attacchi informatici rivolti a privati ed aziende sono aumentati in misura esponenziale. Il motivo principale risiede nell’utilizzo massiccio di internet da parte degli utenti per
Acquisizioni di portafogli di crediti deteriorati, rafforzamento del team, investimenti in tecnologia avanzata a sostegno della strategia di recupero e della gestione dei crediti. Sono questi gli ingredienti che hanno permesso alla società - avviata a fine 2019 da Giovanni Bossi - di registrare delle performance in controtendenza rispetto al settore. Con un obiettivo principale: un veloce rientro dell’investimento ed

stopsecret eventi seminari workshot serate awards

Le ultime notizie pubblicate