Coronavirus, 7.400 eventi sospesi: AISS chiede lo stato di crisi per le agenzie di sicurezza
Franco Cecconi, Presidente dell’Associazione Italiana Sicurezza Sussidiaria, chiede al Governo lo stato di crisi per le aziende operanti nelle regioni dove gli eventi pubblici sono stati sospesi a seguito delle ordinanze.  Concerti, spettacoli ed eventi musicali in pubblico sono stati sospesi, per arginare il fenomeno del coronavirus. Sono state gravemente colpite dalla sospensione tutte le agenzie di sicurezza che ora rimangono a guardare impotenti l'annullamento di oltre 7.400 eventi. Quali sono le conseguenze? Migliaia di addetti ai servizi di controllo rimangono a casa, senza poter lavorare. Franco Cecconi, Presidente dell’Associazione Italiana Sicurezza Sussidiaria, chiede perciò al Governo lo stato di crisi per le aziende operanti nelle regioni, dove gli eventi pubblici sono stati sospesi a seguito delle ordinanze. "Sono migliaia gli operatori che a causa della sospensione di tour di concerti e degli eventi pubblici non potranno lavorare, per loro non è prevista attualmente nessuna forma di tutela o ammortizzatore sociale che possa mitigare gli effetti di questa drammatica situazione, occorre che il Governo accolga la nostra richiesta" aggiunge Franco Cecconi "per evitare il dissesto di un settore già gravemente colpito da fenomeni di concorrenza sleale operata dagli abusivi". Leggi di più

StopSecretEventi >>
I prossimi appuntamenti

StopSecretNewsletter
Rimani sempre informato




Editoriali >>
Cosimo Cordaro

È l’innovazione, bellezza! E tu non ci puoi far niente! Niente!

Deloitte stima che i passi da gigante di digitalizzazione e robotica avranno conseguenze enormi sul mercato del lavoro e sull’evoluzione delle competenze anche nell’ambito dei servizi. In un futuro già vicinissimo, con u... leggi tutto

Precedente
Successivo
Nasce GDPR Hub, la pagina wiki sul Regolamento europeo per la privacy
Si chiama GDPR Hub ed è stata realizzata con l’intento di informare cittadini e professionisti su tutto quello che c’è da conoscere in tema di privacy A circa due anni dall’entrata in vigore del GDPR, il Regolamento europeo per la protezione dei dati, l’ong Noyb, capitanata dal giovane attivista austriaco Max Schrems, ha realizzato la pagina wiki sul mondo della privacy. Schrems è noto alla cronaca per aver portato Facebook in tribunale, dopo aver scoperto che il social network utilizzava e trattava i dati dell’utente senza che questo ne fosse a conoscenza. All’epoca dei fatti, la Corte di giustizia europea invalidò l’accordo tra la Commissione europea e gli Stati Uniti, ritenendo che non garantisse a sufficienza il diritto alla protezione dei dati dei cittadini europei. Con questa iniziativa Schrems ha voluto creare uno strumento per cittadini e professionisti che gli aiuti a districarsi all’interno Regolamento, anche alla luce del fatto che dopo un primo periodo in cui si è dato tempo alle imprese di mettersi in regola, i garanti europei hanno iniziato a comminare le prime multe. Tra le più importanti spiccano quelle del Garante inglese a British Airways (214 milioni) e alla catena Marriot (100 milioni), quella del Garante Leggi di più

Banche: condizioni del credito stabili, recupero più veloce
Per il 2020 l’agenzia di rating Moody’s prevede che le condizioni del credito in Italia rimarranno in linea con gli anni precedenti. Bene sul fronte Npl “Le condizioni del credito rimarranno in linea con gli anni precedenti a causa del tasso di disoccupazione stabile e del contesto favorevole dei tassi di interesse”. Questa è la dichiarazione di Greg Davies, vicepresidente Leggi di più
Cresce il mercato della sicurezza informatica: +11% rispetto al 2019
Secondo l’Osservatorio Information Security e Privacy del Politecnico di Milano, ad oggi il mercato della sicurezza informatica vale circa 1,3 miliardi di euro Il mercato dell’information security in Italia è in crescita per il terzo anno consecutivo. È quanto emerso dallo studio dell’Osservatorio Information Security & Privacy della School of Management del Politecnico di Milano. Dati alla mano, nel 2019 Leggi di più

stopsecret tv media interviste filmati youtubeGli ultimi video

Prima pagina

Investigazioni aziendali, cresce il numero di imprese che si rivolgono ai detective
Negli ultimi anni è aumentato il numero delle aziende che si sono rivolte agli investigatori privati per casi di abuso della legge 104, falsa malattia, infedeltà e concorrenza sleale Da diversi anni ormai, il core business delle società di investigazioni si è spostato dal mondo delle relazioni a quello del lavoro. Sono in continuo aumento le imprese che si rivolgono Leggi di più
Banca IFIS conclude con successo il collocamento di un’emissione di tipo bond Senior Preferred
Banca IFIS, player attivo nello specialty finance, colloca con successo un’emissione obbligazionaria di tipo bond Senior Preferred da 400 milioni di euro con scadenza i 25 giugno 2024 destinata a investitori professionali. L’obbligazione in oggetto, emessa nell’ambito del Programma EMTN, rientra nella strategia di funding prevista dal Piano Industriale 2020-2022 che prevede una maggiore diversificazione delle fonti di finanziamento. La Leggi di più
Npl, servicer sotto la lente di Bankitalia
Bankitalia ha annunciato un piano di incontri con le società di recupero crediti, per verificare se stanno lavorando bene e nel rispetto delle normative vigenti Bankitalia intende avviare un’indagine ispettiva presso i servicer che si occupano di gestire e recuperare i crediti in sofferenza al fine di verificare se stanno lavorando bene e nel rispetto delle normative vigenti. Lo ha Leggi di più
Le ultime della giurisprudenza di merito a supporto dei creditori
Di seguito una raccolta degli approdi giurisprudenziali più recenti e significativi nell’ambito del contenzioso bancario. Estinzione anticipata: inapplicabili i principi della corte europea nel contenzioso banca-cliente In tema di diritto del consumatore al rimborso pro quota degli oneri di un finanziamento estinto anticipatamente, non è direttamente invocabile dal cliente, nei confronti della banca mutuante, la sentenza interpretativa dell’11 settembre 2019, Leggi di più

stopsecret eventi seminari workshot serate awards

Le ultime notizie pubblicate