Stopsecret



Sicurezza informatica: l’Italia è nel mirino dei Paesi più a rischio
Nonostante sia una tematica ora come non mai al centro dell’attenzione, in particolar modo dopo i numerosi attacchi avvenuti nel corso del 2017 da WannaCry a Petya, sembra che la consapevolezza sull’importanza della cyber-security non abbia ancora raggiunto un degno livello di attenzione, nonostante si riconosca che comunque nel corso dell’ultimo anno sia considerevolmente aumentata. Secondo uno studio dell'Osservatorio “Information Security & Privacy” della School of Management del Politecnico di Milano, nel 2017 gli attacchi informatici sono aumentati sia nel numero che nella frequenza e, rispetto all’anno precedente, sono cresciuti del 12%, raggiungendo un mercato di 1,09 miliardi di euro. Secondo un altro studio pubblicato da Accenture e dal Ponemon Institute, nel 2017 i crimini informatici sono costati alle aziende 11,7 milioni di dollari in media a nazione, il 23% in più rispetto ai 9,5 milioni dell’anno precedente e il 62% in più rispetto alla media degli ultimi 5 anni. Read more.

StopSecretEventi >>
Il prossimo appuntamento

stopsecret A ROMA IL 22 FEBBRAIO

StopSecretNewsletter
Rimani sempre informato



Hacker, la campagna elettorale è sotto attacco
Anche la campagna elettorale italiana è rimasta vittima degli attacchi informatici. Nei giorni scorsi AnonPlus, rete di hacker inizialmente collegata alla più nota Anonymous, ha bucato il sito internet del Pd di Firenze, mandandolo fuori uso ed estrapolandone 2.653 file, ovvero un elenco con gli indirizzi, e-mail, telefono fisso e cellulare degli iscritti Dem della città, tra i quali spiccano il segretario del partito Matteo Renzi. Nella notte del 9 febbraio invece, è stata la volta del sito e del profilo Facebook di Matteo Salvini, leader della Lega Nord e in corsa per le elezioni del 4 marzo con la coalizione di Centro Destra. Oltre ai suoi dati personali, sono stati trafugati anche i dati sensibili di numerosi esponenti della Lega Nord. Larghe intese e solidarietà da parte di tutti i partiti sul fronte della cyber-security, con gli esponenti del M5S a manifestare la propria solidarietà verso quanto accaduto ai colleghi del Pd e a dare consigli su come prevenire i prossimi eventuali attacchi. Proprio i Cinquestelle infatti, l’estate scorsa erano stati vittima di un cyber attacco che aveva colpito la piattaforma Rousseau. Proprio in questi giorni, la polizia postale è riuscita a risalire al colpevole dell’accaduto: un 26enne padovano, Read more.

Ccnl, elezioni 2018, tribunale di Milano: il commento di Luigi Gabriele
Il Presidente di FederSicurezza, intervistato da StopSecret, ha discusso dei temi caldi del momento per  quanto concerne il comparto della vigilanza privata Il Presidente di FederSicurezza, Luigi Gabriele, ha rilasciato in questi giorni un’intervista a StopSecret in cui ha espresso le sue posizioni sui principali temi che riguardano il comparto della vigilanza privata, dal rinnovo ... Leggi tuttoCcnl, elezioni 2018, Read more.
Password addio! Con il riconoscimento facciale siamo più sicuri, oppure no?
Tutti gli smartphone di ultima generazione, non c’è marca che ci scappi, hanno applicato il software open source che riconosce i volti. Un mezzo con cui, dopo aver usato password e poi l’impronta della mano, si può accedere all’apertura del proprio dispositivo, ben certi che nessuno potrà violare i parametri di alta sicurezza impostati. Nell’era di Instagram, che appare un’applicazione Read more.

stopsecret tv media interviste filmati youtube Gli ultimi video di Vigilanza e sicurezza

Notizie in prima pagina di Vigilanza e sicurezza

Cyber-security, Google lancia Chronicle
Google ha presentato nei giorni scorsi la sua nuova creatura, Chronicle, società specializzata in cyber-security, nata con l’obiettivo di aiutare le aziende nella lotta al cyber-crime sfruttando tecnologie di intelligenza artificiale e avanzati strumenti di analisi delle minacce online. Chronicle nasce come costola di Google X, il laboratorio di Alphabet (la holding a cui fa capo il colosso californiano) dedicato Read more.
CISPE: “Ogni giorno è la Giornata della Protezione dei Dati”
Il CISPE, l'associazione dei provider di servizi cloud che operano in Europa, ha sottolineato il proprio impegno verso la protezione dei dati - il 28 gennaio è stato celebrato il Giorno della Protezione dei Dati promosso dal Consiglio Europeo - in generale e verso il GDPR (General Data Protection Regulation) dell'Unione Europea in particolare, in vista dell'entrata in vigore del Read more.
Sicurezza negli ospedali, a Torino i portieri al posto dei vigilantes
Nonostante i crescenti episodi di violenza, nel capoluogo piemontese ad assicurare l’ordine pubblico negli ospedali ci saranno i portieri invece delle guardie giurate. La Asl “Città di Torino” ha deciso di affidare il “servizio integrato di vigilanza e antincendio” per le strutture ospedaliere Martini e Molinette ad un’azienda che si occupa esclusivamente di portierato. A capo dei motivi che hanno Read more.
La sicurezza informatica all’interno dei Sistemi di Controllo Industriale
Nonostante ci sia ormai grande consapevolezza su ciò che sono digitalizzazione industriale e automazione, la sicurezza informatica in ambito industriale non riceve ancora la giusta attenzione, venendo considerata come qualcosa di secondario e non di primaria importanza.Con la crescita esponenziale dell’integrazione tra la Tecnologia Operativa (OT) e l’Information Technology (IT), aumenta anche il rischio per le Aziende di essere esposte Read more.

stopsecret eventi seminari workshot serate awards

Archivio notizie di Vigilanza e sicurezza