Federpol risponde al Ministero sulla circolare del 16 dicembre scorso
Con una lettera, l’associazione ha chiesto al Ministero dell’Interno di rivalutare le considerazioni fatte sulle modalità di versamento della cauzione e sul rinnovo della licenza Il 16 dicembre scorso il Ministero dell’Interno ha diramato alle Prefetture una circolare, con l’obiettivo di fare chiarezza su questioni riguardanti la disciplina giuridica dei servizi di vigilanza privata e sicurezza sussidiaria. Nello specifico, nel documento venivano affrontate due questioni, ovvero la modalità di versamento della cauzione e le procedure di rinnovo della licenza ex art. TULPS. In merito, la circolare aveva inteso sottolineare come la cauzione debba coprire la durata triennale della licenza (più 3 mesi in caso di cessazione attività) e come non vi debba essere ritardi nella presentazione della domanda di rinnovo della licenza stessa. La circolare ministeriale ha sollevato molte perplessità, così Federpol, a mezzo di lettera, ha voluto rispondere al Ministero esponendo il proprio punto di vista. In particolare, sul primo aspetto, quello riguardante la cauzione, l’associazione ha sottolineato che “il discorso sulla cauzione è una violazione delle disposizioni di legge sia dal TULPS che dalla normativa in esecuzione, con riguardo al Regolamento di Esecuzione modificato DPR n. 153/2008, e relativamente a quanto espressamente previsto dal DM 269/2010”. La cauzione Leggi di più

StopSecretEventi >>
I prossimi appuntamenti

StopSecretNewsletter
Rimani sempre informato




UNIV, 25 anni al fianco della vigilanza privata
Oggi, l’associazione più rappresentativa del settore festeggia i 25 anni dalla sua fondazione Nel corso di questi anni, il ruolo della vigilanza privata in Italia ha acquisito giorno dopo giorno sempre più importanza. Il settore ha registrato una notevole crescita, incrementando il livello di formazione e professionalità dei suoi operatori e colmando i vuoti della sicurezza pubblica. Ad affidarsi ai vigilantes non sono state soltanto le aziende e la pubblica amministrazione, ma anche, come si evince dalle pagine di cronaca nazionale, gli stessi cittadini che di tasca propria hanno reso più sicuri quartieri e città. Un percorso similare è stato anche quello di UNIV (Unione Nazionale Imprese Vigilanza), associazione fondata nel 1995, che all’inizio aggregava solo piccole e medie imprese, ma che con il passare del tempo è diventata l’associazione più rappresentativa del settore. Ad oggi infatti, UNIV rappresenta più della metà degli istituti italiani aderenti a organismi di rappresentanza, con un indotto di quasi 20 mila dipendenti. L’associazione è diventata un interlocutore accreditato presso le Istituzioni e altri soggetti a tutela degli interessi dei propri associati. Inoltre, da sempre, promuove iniziative e attività di formazione e aggiornamento professionale per garantire ai propri soci un alto livello di competenza e Leggi di più

Nel 2019 si è riconfermato un trend positivo per il settore IT
Secondo la nuova edizione dell’indagine Hays Salary Guide, le maggiori opportunità d’impiego sono da ricercare in ambito Security, Analytics e sviluppo software. Le buste paga più consistenti? Quelle dei Process Manager in ambito Business Solution, Database Manager in ambito Systems Solution, Technical Application Manager e Functional Project Manager in ambito SAP. “Nei prossimi 5 anni, il settore IT vedrà un Leggi di più
Protocollo d’intesa per l’innalzamento dei livelli di sicurezza nelle discoteche
Il 20 Dicembre 2019 è stato firmato il primo Protocollo Regionale per l’innalzamento del livello di sicurezza nelle discoteche. Italdetectives ha contribuito al testo finale grazie ad alcune osservazioni in fase di lavorazione. A Firenze, a poco più di un anno dai tragici fatti di Corinaldo, alla presenza del Capo della Polizia, è stato firmato il primo Protocollo su Scala Leggi di più

stopsecret tv media interviste filmati youtubeGli ultimi video di Vigilanza e sicurezza

Notizie in prima pagina di Vigilanza e sicurezza

Investigazioni e vigilanza, il Ministero fa chiarezza su cauzioni e rinnovo licenza
Con una circolare del 16 dicembre scorso, il Ministero dell’Interno ha provveduto a rispondere ai quesiti delle Prefetture su questioni che riguardano la disciplina dei servizi di vigilanza e investigazioni private Il 16 dicembre scorso, il Ministero dell’Interno ha diramato alle Prefetture una circolare per fare chiarezza circa i quesiti che le stesse hanno rivolto all’UPAS (Ufficio per gli Affari Leggi di più
Vademecum per evitare il furto d’identità
Alcuni suggerimenti per evitare che qualcuno ti rubi l’identità e la utilizzi per richiedere finanziamenti o danneggiarti in altri modi. 1. Hai ricevuto un’e-mail che richiede i tuoi dati personali o credenziali d’accesso? Non rispondere Se ricevi email in cui ti richiedono dati personali, username e password del servizio di home-banking o di collegarti al sito della banca per delle Leggi di più
Sicuritalia annuncia che impugnerà il Provvedimento dell’Antitrust dinanzi al TAR del Lazio
Sicuritalia, leader nel settore della sicurezza, è certa della propria correttezza, impugnerà, perciò, il Provvedimento dell’AGCM di fronte al TAR del Lazio. In merito all’istruttoria avviata dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) relativa ad una possibile violazione della normativa a tutela della concorrenza che sarebbe stata posta in essere da cinque imprese del settore della Vigilanza Privata che Leggi di più
Vigilanza privata, pubblicato in G.U. il regolamento per le guardie giurate sulle navi
È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto ministeriale per l’impiego delle gpg antipirateria a bordo delle navi mercantili che transitano in acque internazionali Entrerà in vigore il 19 dicembre il nuovo regolamento “per l’impiego delle guardie giurate nelle navi mercantili battenti bandiera italiana, che transitano in acque internazionali a rischio pirateria”. Il decreto del Ministero dell’Interno n.139 del 7 Leggi di più

stopsecret eventi seminari workshot serate awards

Archivio notizie di Vigilanza e sicurezza