Credit Management & Collection Awards 2019

Credit Management & Collection Awards a Milano, solo un terzo dei debitori italiani paga puntualmente.

Nel corso della serata di gala, il 14 marzo, che ha visto premiare le figure top del settore, alcuni dati sul mercato. Oltre il 50% dei pagamenti in ritardo, Nord Est più virtuoso, Sud in maggiore difficoltà.

Nelle sale dell’Excelsior Hotel Gallia, a Milano, sono stati assegnati il 14 marzo i Credit Management & Collection Awards 2019, promossi da StopSecret Magazine.
Durante la serata di gala, a chiusura del contest italiano che valorizza le eccellenze nel mondo del credito, i manager e gli imprenditori che più hanno brillato lo scorso anno nelle tre categorie considerate per i premi – eccellenza, esperienza e deontologia – sono stati proclamati vincitori, alla presenza di rappresentanti delle istituzioni e glorie sportive (quest’anno Francesco Graziani, dopo Paolo Rossi e Yuri Chechi nelle scorse edizioni).

L’evento è diventato occasione per tirare anche qualche breve somma sull’andamento del mercato del credito. In particolare, secondo i dati presentati da Roberto Daverio, presidente di ACMI (Associazione Credit Manager Italia, che riunisce 700 responsabili di settore), nel 2018 i pagatori puntuali sono stati il poco più del 30% del totale. Oltre metà dei debitori ha effettuato pagamenti in ritardo, con posticipi superiori ai 30 giorni in un decimo dei casi. Tra le aree geografiche del Paese il Nord Est è risultata la più affidabile, con circa il 45% di pagamenti regolari, mentre nel Sud l’80% degli obbligati paga oltre la scadenza.

Tra gli award assegnati, menzione d’onore per Francesco Russo di Unicredit S.p.A., miglior “Credit Manager del settore bancario”, per aver rivoluzionato la strategia di recupero della banca, ottenendo risultati oltre ogni aspettativa.

Nel mondo delle utility si sono segnalati i credit manager di Eni luce e gas S.p.A. ed Enel S.p.A., Flavia Cavallo e Giancarlo Gargiulo, capaci di coniugare brillanti risultati di gestione del credito con una spiccata attenzione al rapporto con il cliente.

Il premio alla carriera è andato ad Alberto Mapelli, Credit Manager di Banco BPM, tra i primi, negli anni Novanta, a valorizzare il comparto della gestione del credito, creando modelli e processi replicati poi da molte altre realtà.

Importanti riconoscimenti sono andati a figure di primo piano del comparto, come Claudio Carlo Vernuccio, Direttore Crediti di doBank S.p.A., che ha ricevuto il premio per aver innovato pratiche e policy della gestione del credito in una realtà – la società con cui collabora – tra le più rilevanti per volumi.

Nell’area del credito al consumo è stata riconosciuta l’eccellenza delle politiche di gestione del credito da parte del management di Compass S.p.A., il cui modello è un riferimento non solo per i fornitori ma anche per i competitor e per gli utenti finali del servizio, in termini di risultati e caring.

La giuria, che ha decretato i vincitori sulla base di dati oggettivi e di un’approfondita analisi del mercato, è composta da esperti, manager e imprenditori del settore, selezionati anche tra i vincitori delle scorse edizioni, insieme a professori universitari delle università Bocconi, LUISS e Cattolica, quali studiosi del comparto del credito, sia in ambito bancario che finanziario.

Credit Management & Collection Awards: i vincitori del settore Eccellenza 2019

Sold out ieri per i Credit Management & Collection Awards, l’unica cena di gala annuale, durante la quale si premiano le eccellenze italiane del mondo del credito.

Una serata affollata per scoprire chi, tra le quattro eccellenze italiane, è riuscito ad aggiudicarsi il premio. Tutti i finalisti hanno ritirato un attestato di eccellenza per il loro lavoro, la passione ed i risultati raggiunti che hanno permesso loro di essere tra le prime aziende del settore, fra migliaia di altre.

Ecco le premiazioni:

Award Credit Management
Credit Manager settore Forniture PA
Le quattro Eccellenze Italiane: Meris Andreose – Gemmo S.p.A.; Paolo Arfini – Eppendorf srl; Donatella Scorti – Sodexo Motivations Solutions Italia S.r.l.; Antonella Solimando – Coloplast S.p.A.
Vincitore: Donatella Scorti – Sodexo Motivations Solutions Italia S.r.l.
Motivazione:
Per aver raggiunto eccellenti risultanti nell’attività di Credit Management, ricevendo formalmente un premio dall’organizzazione del gruppo a cui appartiene come miglior Credit Manager negli 80 paesi in cui l’azienda è presente.

Credit Manager settore Commerciale
Le quattro Eccellenze Italiane: Barbara Cairoli – Autogrill Italia S.p.A.; Egidia Lentini – Granarolo S.p.A.; Fabio Polselli – Sky Italia S.p.A.; Sandro Pomella – Mediaset S.p.A.
Vincitore: Sandro Pomella – Mediaset S.p.A.
Motivazione: Una professionalità di lungo corso da sempre nel settore, capace di reagire ai cambiamenti del Business e del mercato con velocità ed efficacia, confermandosi un modello di professionalità, rispetto delle regole e garanzia di affidabilità per Clienti e Partners.

Credit Manager settore Bancario
Le quattro Eccellenze Italiane:
Alberto Mapelli – Gruppo Banco BPM; Riccardo Marciò – Banco Desio S.p.A.; Francesco Russo – UniCredit S.p.A.; Roberto Sabbatucci – Intesa Sanpaolo S.p.A.
Vincitore: Francesco Russo – UniCredit S.p.A
Motivazione: 
Per aver saputo rivoluzionare la strategia di recupero della banca, razionalizzando il numero dei partners in base alla qualità, con il risultato di un tangibile incremento della performance, confermando il posizionamento della banca come punto di riferimento per i processi di esternalizzazione della Collection

Credit Manager settore Leasing
Le quattro Eccellenze Italiane: Giovanni Barbieri – Credemleasing S.p.A.; Daniele Borin – Sella Leasing S.p.A. ; Roberta Campanelli – BCC Lease S.p.A.; Paola Giubergia – Banca IFIS S.p.A.
Vincitore: Giovanni Barbieri – Credemleasing S.p.A.
Motivazione:
Grazie alla capacità di applicare compiutamente i principi di frazionamento, prudenza e selettività nell’erogazione del credito, da sempre caratterizzanti l’azienda, ha consentito a quest’ultima di rappresentare anche nel 2018 un modello di riferimento per tutti gli operatori del leasing.

Credit Manager settore Utility
Le quattro Eccellenze Italiane: Piergiorgio Artinghelli – A2A S.p.A.; Chiara Badano – ERG S.p.A.; Flavia Cavallo – Eni S.p.A.; Giancarlo Gargiulo – Enel S.p.A.
Vincitore ex aequo: Flavia Cavallo – Eni gas e luce S.p.A.
Motivazione:
Per la comprovata attitudine manageriale nel gestire con efficacia ed efficienza processi e partner, senza mai rinunciare al rispetto delle regole ed alla qualità, ottenendo sempre risultati eccellenti, stabili e costanti.

Vincitore ex aequo: Giancarlo Gargiulo – Enel S.p.A.
Motivazione:
Per aver dimostrato profonde conoscenze ad ogni livello. Per la sua mente eclettica, in grado di affrontare e risolvere prontamente sia gli aspetti strettamente operativi, sia quelli di natura industriale.

Credit Manager settore Telecomunicazioni
Le quattro Eccellenze Italiane: Antonio Cianci – Vodafone S.p.A.; Carmen Durante – Fastweb S.p.A.; Luciano Lentini – Wind Tre S.p.A.; Antonio Oteri – Telecom S.p.A.
Vincitore: Luciano Lentini – Wind Tre S.p.A.
Motivazione:
In un anno di ulteriore grande trasformazione per la sua azienda, grazie alla capacità di saper coniugare efficienza e strategie vincenti, con particolare attenzione alla cura della partnership con le società di recupero crediti e all’ottimizzazione delle best practices dei processi dei brand, è riuscito a garantire l’eccellenza del risultato in un contesto sfidante ed in rapidissima evoluzione.

Award Gestione e Recupero Crediti
Agenzia di Recupero Crediti settore PA

Le quattro Eccellenze Italiane: Alfa Recupero Crediti S.r.l.; Euroservice S.p.A.; Nivi Credit S.r.l.; Officine CST S.p.A.
Vincitore: Nivi Credit S.r.l.
Motivazione:
Per aver costantemente investito e sviluppato servizi di gestione e recupero del credito dedicati alla Pubblica Amministrazione efficienti che permettono di raggiungere performance oltre le aspettative dei Clienti.

Agenzia di Recupero Crediti settore B2B
Le quattro Eccellenze Italiane: 3C Credit Management S.r.l.; Cerved Credit Collection S.p.A.; Cribis Credit Management S.r.l.; Innolva S.p.A.
Vincitore: Innolva S.p.A.
Motivazione:
Per la dedizione e l’impegno verso un settore difficile e sfidante. Per aver coniugato i singoli risultati con una straordinaria visione d’insieme sui processi.

Agenzia di Recupero Crediti settore NPL
Le quattro Eccellenze Italiane: Fire S.p.A.; RS Servizi S.r.l.; Sorec S.r.l.; Team Company S.r.l.
Vincitore: Fire S.p.A.
Motivazione:
Società tra le più esperte in Italia e tra le prime ad occuparsi di questa tipologia di crediti, modello anche per i competitor per efficacia dei processi e risultati raggiunti negli anni, sempre all’insegna dell’eccellenza.

Agenzia di Recupero Crediti settore Bancario e Credito al Consumo
Le quattro Eccellenze Italiane: Cribis Credit Management S.r.l.; Fire S.p.A.; MBCredit Solutions S.p.A.; Serfin97 S.r.l.
Vincitore: MBCredit Solutions S.p.A.
Motivazione:
Per essersi confermata tra i fornitori dei principali Istituti di credito e finanziarie del panorama nazionale; per avere confermato risultati di prim’ordine e per avere garantito un’azione efficace e compliant, unendo alla performance la salvaguardia del brand dei propri clienti.

Agenzia di Recupero Crediti settore Utility
Le quattro Eccellenze Italiane:
Creden S.p.A.; Europa Factor S.p.A.; Euro Service S.p.A.; Geri HDP S.r.l.
Vincitore: Euro Service S.p.A.
Motivazione:
Per aver innovato i processi di lavorazione delle morosità nel comparto delle utilities, primi ad individuare l’importanza di salvaguardare il rapporto con il cliente attivo, capaci così di rappresentare un’eccellenza in termini di lavorazione e di caring sul cliente.

Agenzia di Recupero Crediti settore Leasing
Le quattro Eccellenze Italiane:
Finarc S.r.l.; Reunio S.p.A.; Serfin97 S.r.l.; Service Credit S.p.A.
Vincitore: Service Credit S.p.A.
Motivazione:
Per aver sviluppato specifiche strategie per la gestione ed il recupero dei crediti del mondo leasing che hanno portato l’azienda ad essere riconosciuta e valutata dai Clienti un’eccellenza del comparto.

Agenzia di Recupero Crediti settore Telecomunicazioni
Le quattro Eccellenze Italiane:
Comdata Group S.p.A.; Fides S.p.A.; Fire S.p.A.; MBCredit Solutions S.p.A.
Vincitore: Comdata Group S.p.A.
Motivazione:
Azienda leader nel comparto, la cui eccellenza svetta per risultati e costanza nei processi e nella lavorazione delle pratiche. Per l’esempio di professionalità italiana in una realtà complessa e diversificata.

Società di Acquisto Crediti
Le quattro Eccellenze Italiane:
Banca Ifis S.p.A.; Hoist Italia S.r.l.; Kruk Italia S.r.l.; MBCredit Solutions S.p.A.
Vincitore: Banca Ifis S.p.A.
Motivazione:
Nel 2018 ha determinato, con la propria presenza, l’andamento dei trend del comparto. L’eccellenza emerge, oltre che nei risultati, anche nell’aver saputo interpretare al meglio i cambiamenti del mercato.

Master Legal
Le quattro Eccellenze Italiane: Creden S.p.A.; La Scala Service; Officine CST S.p.A.; Sistemia S.p.A.
Vincitore: La Scala Service
Motivazione:
Nata come naturale completamento dell’attività, è diventata nel corso del 2018 un’eccellenza a sé stante nei processi di lavorazione, sempre più protagonista nei mercati di riferimento.

Studio Legale
Le quattro Eccellenze Italiane: La Scala Società tra Avvocati; Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Studio Legale Rossi e Associati; Studio Zeroli
Vincitore: Studio Legale Rossi e Associati
Motivazione:
Per la capacità di coniugare l’esperienza e la competenza sulle problematiche giuridiche più complesse con l’attenzione alle esigenze del cliente, proponendo soluzioni costruite su misura, sempre in allineamento con standard qualitativi di eccellenza.

Committente
Le quattro Eccellenze Italiane:
Banca Ifis S.p.A.; Compass Banca S.p.A.; Enel S.p.A.; Telecom S.p.A.
Vincitore: Compass Banca S.p.A.
Motivazione:
Per la precisione, la trasparenza, la professionalità e la serietà della Direzione Gestione Crediti, unite alla costante sensibilità e alla redditività in un contesto altamente sfidante. Per la forte apertura al confronto, all’interazione e per l’attenzione ai partner di cui si avvale.

Award Investigazioni Private sul Credito
Migliore Agenzia di Investigazione Privata sul Credito
Le quattro Eccellenze Italiane: AZ Info e Commerciale Collection S.p.A.; De Pitiis Service S.r.l.; Eureka S.r.l.; Federalpol S.r.l.
Vincitore: De Pitiis Service S.r.l.
Motivazione:
Per l’evoluzione del servizio verso la personalizzazione al cliente, per la cura meticolosa del lavoro e per lo sguardo dell’azienda sempre rivolto verso le novità del mercato.

Award Informazioni Commerciali
Migliore Agenzia di Informazioni Commerciali
Le quattro Eccellenze Italiane:
Bureau van Dijk Edizioni Elettroniche S.p.A.; Cerved Information Solutions S.p.A.; Cribis D&B S.r.l.; Experian Ltd
Vincitore: Cribis D&B S.r.l.
Motivazione:
Per aver ideato un servizio altamente innovativo, non ancora presente sul mercato fino ad oggi. Per aver anticipato l’evoluzione del settore ed aver coniugato un alto livello di tecnologia alla fruibilità del servizio Cribis Cash.

Awards Innovazione
Premio Innovazione
Le quattro Eccellenze Italiane:
ASC S.r.l.; Enghouse Italia S.r.l.; Cerved Legal Services S.r.l.; Reviva (La Fenice S.r.l.)
Vincitore: Cerved Legal Services S.r.l.
Motivazione:
Per i grandi investimenti nel settore, per aver adottato strumenti e tecnologia innovativi e per aver riconosciuto, prima di altri, l’intelligenza artificiale come prossima naturale evoluzione del mercato economico finanziario.

Advisor operazione Acquisizione NPL
Le quattro Eccellenze Italiane:
Bonelli Erede; Freshfields Bruckhaus Deringer LLP; Gattai Minoli Agostinelli & Partners; Orrik Herrington & Sutcliffe LLP
Vincitore: Gattai Minoli Agostinelli & Partners
Motivazione:
Lo studio è uno dei più apprezzati e quotati nel mercato. Nell’anno 2018 ha raggiunto importanti traguardi, in particolare nel settore specializzato e competitivo come quello dei non performing loans. In particolare, il Dipartimento di Finanza Strutturata dello studio ha contribuito in modo significativo al raggiungimento di importanti obiettivi da parte di primari investitori del settore bancario e finanziario.

Award Sales Manager
Sales Manager
Le quattro Eccellenze Italiane:
Massimiliano Bracci – Cribis D&B S.r.l; Fabio Chiodi – CSS S.p.A.; Paolo Ferro – Europa Factor S.p.A.; Andrea Tosini – Cerved Group S.p.A.
Vincitore: Fabio Chiodi – CSS S.p.A.
Motivazione:
Per esser riuscito con successo a mettere a fattore comune l’esperienza pregressa di Credit Manager, introducendo un innovativo approccio consulenziale nello sviluppo commerciale.

Clicca qui per scoprire i migliori Professionisti per Esperienza e Deontologia

Clicca qui per scoprire i premi speciali 2019 dei Credit Management & Collection Awards

Credit Management & Collection Awards: i vincitori dei settori Esperienza e Deontologia 2019

Arriva alla sua quarta edizione la serata di gala dei Credit Management & Collection Awards, durante la quale sono stati premiati i professionisti e le aziende che nel corso del 2018 si sono distinte per Eccellenza, Esperienza e Deontologia.

Si è svolta ieri la cena di gala dei Credit Management & Collection Awards presso il prestigioso Hotel Gallia a Milano. Numerosissimi i finalisti in attesa di scoprire i vincitori e ancora di più gli ospiti che hanno potuto conoscere alcune delle più grandi aziende italiane che hanno partecipato all’evento.

I premiati dei settori Esperienza e Deontologia:

ESPERIENZA
Award Gestione e Recupero Crediti, Carriera Manageriale
I migliori Italiani per Esperienza:
Giorgio Contin – Teseo S.r.l.; Laura Gianfaldoni – Credires S.r.l.; Marco Pasini; Achille Tesseri – OuNet Gestione Credito S.r.l.
Vincitore: Laura Gianfaldoni – Credires S.r.l.
Motivazione:
Per aver contribuito allo sviluppo ed alla crescita del settore della gestione e del recupero del credito, con grande competenza, intuizione e visione. Per aver strutturato un’azienda efficiente e orientata verso obiettivi d’eccellenza e di progresso, investendo costantemente risorse nella crescita dei propri manager e collaboratori.

Award Credit Management, Carriera di Credit Manager
I migliori Italiani per Esperienza:
Francesco Adorni – Barilla G. e R. Fratelli S.p.A; Giovanni Ninotta – Findomestic Banca S.p.A.; Luca Ottolini – Iren S.p.A.; Franco Toniolo – Industries S.p.A. Moncler Group
Vincitore: Luca Ottolini – Iren S.p.A.
Motivazione:
Un importante contributo che dura da un ventennio nel settore. Determinazione, continuo miglioramento ed elevata attenzione ai livelli di performance, fanno del candidato un modello di spicco nella sua categoria.

 

DEONTOLOGIA
Agenzia di Recupero Crediti con particolare attenzione alla deontologia

I migliori Italiani per Deontologia: CR Service S.r.l.; Euro Service S.p.A.; Hoist Finance (Hoist Italia S.r.l.); Intrum Justitia S.p.A.
Vincitore: Hoist Finance
Motivazione:
Primi ad aver individuato la compliance come uno dei tre pilastri dell’attività di recupero, insieme ai risultati e alle tempistiche di gestione. Un modello di professionalità e rispetto scrupoloso della normativa.

Credit Manager con particolare attenzione alla deontologia
I migliori Italiani per Deontologia: Ottaviano Abbate – Compass S.p.A.; Danilo Caleca – Euler Hermes; Giampiero Greco – GI Group S.p.A.; Paolo Musaragno – Link Finanziaria S.r.l.
Vincitore: Paolo Musaragno – Link Finanziaria S.r.l.
Motivazione:
Per aver svolto tutte le principali funzioni legate alla gestione dei crediti problematici da un punto di vista Legale e Deontologico ed essersi munito tra i primi delle certificazioni sulla corretta gestione dei dati. Manager da sempre attento e scrupoloso nel rispetto della normativa.

Clicca qui per scoprire le Eccellenze dei Credit Management & Collection Awards 2019

Clicca qui per scoprire i Premi Speciali 2019

I Premi Speciali dei Credit Management & Collection Awards 2019

Credit Management & Collection Awards, la quarta edizione: anche quest’anno una menzione speciale alle eccellenze assolute della gestione del credito.

Ieri sera si è conclusa la cena di gala dei Credit Management & Collection Awards, non solo un punto di riferimento per le relazioni nel comparto del credito, delle informazioni commerciali e delle investigazioni sul credito, ma anche un’esperienza unica che celebra le migliori aziende italiane ed i professionisti che si sono contraddistinti per eccellenza, esperienza e deontologia nei settori coinvolti.

I premi speciali dell’edizione 2019:

Manager dell’anno
Vincitore: Claudio Carlo Vernuccio – doBank S.p.A.
Motivazione: Per aver adottato un approccio innovativo e strategie diversificate, contribuendo alla crescita di una realtà internazionale leader nella gestione del credito. Per aver saputo sviluppare, in stretta collaborazione con il cliente, nuove soluzioni per il sistema bancario esprimendo capacità tecniche e doti relazionali. Per saper riconoscere e anticipare i bisogni dei propri collaboratori rappresentando per loro un modello di professionalità capace di trasmettere valori, generare coinvolgimento e senso di appartenenza al gruppo.

Credit Manager dell’anno
Vincitore:
Alberto Mapelli – Banco BPM S.p.A.
Motivazione: Per l’intraprendenza, la caparbia e per aver sempre mantenuto la rotta verso l’obiettivo di creare una relazione proficua e produttiva tra la Banca ed il mondo della gestione del credito. Per la grinta dimostrata ogni giorno e per essere alla fine riuscito ad arrivare al traguardo prestabilito.

Eccellenza in strategie di mercato
Vincitore: B2 Kapital
Motivazione:
Per essere riuscita a crescere rapidamente, in un settore particolarmente sfidante e competitivo, attraverso un efficace sviluppo strategico. Per aver strutturato autonomamente la propria piattaforma operativa, con capacità tecniche e di specializzazione di alto livello. Per aver saputo coniugare con flessibilità e professionalità, le diverse esigenze tipiche dell’investitore con quelle degli istituti bancari e finanziari, permettendole di raggiungere importanti obiettivi ed affermarsi tra i players più attivi e dinamici del mercato degli NPL in Italia.

Informazione finanziaria ed economica
Vincitore: Milano Finanza
Motivazione: Per aver saputo diffondere informazioni precise ed oggettive sulle principali tematiche economico –finanziarie. Per essere, tra le testate giornalistiche del settore, un punto di riferimento irrinunciabile per restare costantemente aggiornati sia per gli addetti ai lavori che per i lettori in generale.

Clicca qui per scoprire le Eccellenze dei Credit Management & Collection Awards 2019

Clicca qui per scoprire i migliori professionisti per Esperienza e Deontologia

Alberto Mapelli verrà premiato “Credit Manager dell’anno”

Credit Management & Collection Awards, 4^ edizione: i premi speciali sono il simbolo dell’Eccellenza nel comparto della gestione del credito e quest’anno il premio come “Credit Manager dell’anno” va ad Alberto Mapelli del Banco BPM, Banca Popolare di Milano.

Per tutti i professionisti, i Credit Manager e le aziende del settore gestione e recupero crediti, investigazioni sul credito ed informazioni commerciali, l’appuntamento è il 14 marzo 2019, alle ore 18.30, presso l’Excelsior Hotel Gallia, a Milano.

Si svolgerà infatti, tra poco più di una settimana, l’unico evento che mette insieme il settore della gestione del credito a 360 gradi. Solo per una sera ci sarà la possibilità per i professionisti del comparto di venire a contatto e di conoscere personalmente le Eccellenze italiane che si occupano del credito. Durante l’iniziativa, infatti, verranno consegnati dei premi a quelle aziende o agli esperti che si sono distinti nel corso del 2018 per Eccellenza, Esperienza e Deontologia.

Alberto Mapelli, Responsabile Ufficio Outsourcing del Banco BPM, Banca Popolare di Milano, verrà insignito del Premio Speciale “Credit Manager dell’anno” durante la serata dei Credit Management & Collection Awards.

La motivazione:

“Per l’intraprendenza, la caparbia e per aver sempre mantenuto la rotta verso l’obiettivo di creare una relazione proficua e produttiva tra la Banca ed il mondo della gestione del credito. Per la grinta dimostrata ogni giorno e per essere alla fine riuscito ad arrivare al traguardo prestabilito.”

Alberto Mapelli, informato del premio che ritirerà personalmente il 14 marzo durante la serata, dichiara:

“Ringrazio per questo prestigioso premio che fa ovviamente molto piacere. La cosa che però mi da maggior soddisfazione è la motivazione. Mette in luce con enfasi il mio modo di lavorare, ma ci tengo a far presente che questo è solo il mezzo. Ciò che realmente ha messo in moto quasi tre lustri fa questa “relazione proficua” è stato il desiderio di dare un buon servizio anche al cliente in difficoltà economica e che quindi bisognava cambiare marcia. Ero il responsabile dell’ufficio Audit Legale e Vertenze di BPM e ispezionando il lavoro dell’Ufficio Contenzioso mi sono reso conto che aspettare troppo tempo ed agire principalmente per vie legali non faceva il bene dei clienti né dei bilanci delle Banche.

Da allora sino ad oggi ho cercato di anticipare i tempi di intervento ed allargare il raggio di azione, avendo sempre trovato nel mondo degli outsourcer le professionalità adatte anche ai compiti più impegnativi. Con il costante contatto con chi lavora per noi e con una relazione orientata all’etica e al risultato abbiamo creato insieme un modello in BPM che è piaciuto anche al Banco Popolare ed ora, a fusione avvenuta, abbiamo ricevuto dalla Direzione ulteriore appoggio, perché la nostra attività cresca con la realizzazione di ulteriori nuovi progetti.

Progetti capaci di offrire soluzioni tempestive all’attuale problema che tutte noi Banche abbiamo: conciliare le problematiche di una clientela provata da tanti anni di crisi con le regole sempre più stringenti in tema di accantonamenti. Sono convinto che anche questa volta, io e i miei validi collaboratori, sapremo creare quelle sinergie capaci di ripristinare ciò che è risolvibile e accelerare il processo di dismissione di quanto non più sanabile.”

Si ricorda che durante la cena di gala, ci sarà la possibilità di assistere alle premiazioni, di conoscere i vincitori ed i finalisti e di ascoltare le interviste che verranno fatte agli esperti del settore.

A completare la serata ci sarà naturalmente la cena a cura dello Chef dell’Hotel Gallia e la musica dal vivo suonata dal gruppo di artisti della Corrado Events insieme alla meravigliosa cantante Lucy.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI ALLA SERATA

Il premio “Value Partner” ai Credit Management & Collection Awards

Il premio “Value Partner” ai Credit Management & Collection Awards

Le sorprese e le novità ai Credit Management & Collection Awards continuano. ACMI, Associazione Credit Manager Italia, ha patrocinato l’iniziativa e ha deciso per l’occasione di indire un premio dal nome ricco di significato: “Value Partner”.

L’appuntamento per tutte le aziende ed i professionisti del settore del credito e delle informazioni commerciali è per giovedì 14 marzo 2019, presso l’esclusiva location dell‘Excelsior Hotel Gallia. A partire dalle ore 18.30 inizierà infatti l’annuale cena di gala, nonché occasione per premiare chi, nel corso del 2018, tra i professionisti e le aziende del comporto, si è contraddistinto per Eccellenza, Esperienza e Deontologia, le tre macro-categorie che rappresentano anche dei valori preziosi.

ACMI, a tal proposito, ha deciso di indire il Premio “Value Partner” che proprio da quest’anno sarà assegnato al socio e/o partner sostenitore che si sarà contraddistinto per la capacità  di realizzare e/o condividere con ACMI  progetti strategici ed a valore aggiunto per l’Associazione.

Le parole del Presidente di ACMI, Roberto Daverio, che sarà presente durante la serata e consegnerà personalmente il premio:

Monitorare con apposite procedure la crescita dei propri associati, migliorare la qualità della propria offerta formativa, assicurare  l’aggiornamento professionale e la partecipazione alla vita associativa, richiede sempre più conoscenze, abilità e competenze che una Associazione difficilmente può assicurare da sola .
Il conseguimento, perciò, della certificazione ISO 9001:2018, il progetto della Prassi UNI 44:2018, l’adeguamento al DPR,  sono solo alcune delle “sfide” che ACMI è e sarà sempre più chiamata a cogliere e vincere nel futuro per poter restare l’Associazione Nazionale riconosciuta del profilo professionale del Credit Manager.
Solo grazie al supporto tecnico e professionale dei propri Partner e la partecipazione dei propri aderenti, ACMI potrà continuare a rispondere alle esigenze del mercato ed a perseguire i propri  obiettivi statutari.
Ecco dunque perchè è essenziale dare il giusto merito e soprattutto il giusto valore ai preziosi apporti in termini di professionalità, conoscenza, informazione e competenza che ogni associato ACMI dà ogni giorno.

CLICCA QUI PER PARTECIPARE ALLA SERATA

B2 Kapital, premio speciale agli Awards “Eccellenza in strategie di mercato”

B2 Kapital, premio speciale agli Awards “Eccellenza in strategie di mercato”

La grande notte degli Awards si avvicina, ricca di ospiti speciali del mondo finanziario e non solo. Un evento imperdibile che premia le Eccellenze della gestione del credito, delle informazioni commerciali, del credit management e delle investigazioni sul credito.

Il 14 marzo 2019 presso l’Excelsior Hotel Gallia a Milano si terrà la quarta edizione della cena di gala durante la quale verranno premiate le aziende ed i professionisti che nel corso del 2018 si sono distinte per Eccellenza, Esperienza e Deontologia.

B2 Kapital è la filiale italiana di B2Holding ASA, Gruppo norvegese specializzato nell’acquisto e nella gestione di crediti Non-performing, quotato alla Borsa di Oslo e presente in 23 Paesi in Europa. Dall’inizio della sua attività in Italia nel febbraio 2017, B2K è cresciuta rapidamente e, ad oggi, ha concluso transazioni per l’acquisto di portafogli di crediti sia secured che unsecured per un valore complessivo di circa 1 miliardo di Euro, oltre ad aver sviluppato la propria piattaforma interna di servicing B2K Credit Management.

Il premio verrà consegnato durante la serata del 14 marzo. La motivazione:

“Per essere riuscita a crescere rapidamente, in un settore particolarmente sfidante e competitivo, attraverso un efficace sviluppo strategico. Per aver strutturato autonomamente la propria piattaforma operativa, con capacità tecniche e di specializzazione di alto livello. Per aver saputo coniugare con flessibilità e professionalità, le diverse esigenze tipiche dell’investitore con quelle degli istituti bancari e finanziari, permettendole di raggiungere importanti obiettivi ed affermarsi tra i players più attivi e dinamici del mercato degli NPL in Italia”.

La dichiarazione di Francesco Fedele Managing Director di B2 Kapital:

“Ringrazio Stop Secret e la giuria per questo riconoscimento speciale che gratifica il lavoro svolto in questi due anni. Periodo che ha visto B2 Kapital crescere e svilupparsi, grazie al contributo professionale di tutto il gruppo di lavoro. Ed è proprio con il team che voglio condividere questo successo, perché frutto dell’impegno costante di ciascuno dei colleghi. Essere riusciti, in un così breve lasso di tempo, a sviluppare in modo efficiente l’azienda e la piattaforma operativa è un traguardo importante che abbiamo potuto raggiungere anche grazie al supporto ed alla fiducia di B2Holding. Essere annoverati tra le eccellenze del credit management italiano è un ulteriore stimolo per continuare a sviluppare nuove opportunità e consolidare ulteriormente la nostra presenza nel mercato italiano degli NPL. 

Clicca qui per vedere tutti i finalisti del settore Eccellenza

Clicca qui per vedere tutti i finalisti dei settori Esperienza e Deontologia

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI ALLA SERATA

Claudio Carlo Vernuccio Manager dell’anno alla 4^edizione Credit Management & Collection Awards

Claudio Carlo Vernuccio Manager dell’anno alla 4^edizione Credit Management & Collection Awards

I premi speciali, come ogni anno, sono l’occasione per celebrare e conoscere da vicino le grandi eccellenze conosciute in tutta Italia.

Il 14 marzo si avvicina, insieme al momento di proclamare il vincitore per ogni categoria dei Credit Management & Collection Awards. I finalisti in gara rappresentano le quattro eccellenze italiane in assoluto, valutate attentamente dalla giuria, composta da professionsiti di alto livello e professori universitari appartenenti alle facoltà più note del panorama nazionale.

Come ogni anno, vengono celebrati anche i Premi speciali, laddove si tratti di Eccellenza come valore primario ed in particolare è stato proclamato Manager dell’anno il Dott. Claudio Carlo Vernuccio, Chief Credit Management Officer di DoBank S.p.A.

La motivazione del Premio speciale:

“Per aver adottato un approccio innovativo e strategie diversificate, contribuendo alla crescita di una realtà internazionale leader nella gestione del credito. Per aver saputo sviluppare, in stretta collaborazione con il cliente, nuove soluzioni per il sistema bancario esprimendo capacità tecniche e doti relazionali. Per saper riconoscere e anticipare i bisogni dei propri collaboratori rappresentando per loro un modello di professionalità capace di trasmettere valori, generare coinvolgimento e senso di appartenenza al gruppo.”

Claudio Carlo Vernuccio, informato del premio, dichiara:

Ringrazio StopSecret per questo importante premio che rappresenta per me un riconoscimento speciale per il lavoro fatto insieme ai colleghi con i quali condivido questo risultato. È grazie alla passione e alla determinazione, alla capacità di fare squadra e di sostenerci che insieme abbiamo contribuito a consolidare la posizione di leadership del nostro Gruppo in un mercato in forte espansione e sempre più competitivo.”

Credit Management & Collection Awards, le novità della 4° edizione

Credit Management & Collection Awards, le novità della 4° edizione

Per l’edizione 2019 la giuria, composta per la prima volta anche da docenti universitari, premierà il vincitore assoluto dei Credit Management & Collection Awards e tutti i finalisti riceveranno un riconoscimento

Credit Management & Collection Awards sta per tornare! E per la quarta edizione ci sono alcune importanti novità che riguardano i vincitori.

L’evento, promosso da StopSecret Magazine, ogni anno premia aziende, manager e professionisti che operano nei settori delle Informazioni Commerciali, Credit Management, Recupero e Gestione del Credito, Investigazioni Private sul Credito. I riconoscimenti vengono dati a chi nel corso dell’anno precedente si è distinto nel proprio settore di riferimento per “Eccellenza, Esperienza e Deontologia”.

Da quest’anno, per la prima volta, non solo verrà consegnato un premio al primo classificato, ma anche le altre tre eccellenze in gara riceveranno un riconoscimento, volto a sottolineare l’importanza di essere tra i quattro migliori professionisti in tutta Italia.

Il comitato giuridico è presieduto da professionisti ed esperti che operano nel campo finanziario, imprenditoriale, forense e, da quest’anno, anche da personalità di spicco del mondo accademico (clicca qui per conoscere la giuria).

Ieri sono stati pubblicati tutti i finalisti, clicca qui per scoprire chi sono i professionisti e le aziende che si sono distinte per Eccellenza, Esperienza e Deontologia e le altre news sulla serata.

L’appuntamento conclusivo avrà luogo il 14 marzo 2019 presso il prestigioso Excelsior Hotel Gallia di Milano. Nel corso della serata, coronata dalla consueta cena di gala (a Luxury experience), verranno premiati i vincitori delle quattro categorie in gara, nonché il vincitore assoluto per ogni settore dei Credit Management & Collection Awards.

CLICCA QUI PER PARTECIPARE ALLA CENA DI GALA

Le Eccellenze italiane alla 4^ edizione dei Credit Management & Collection Awards

Le Eccellenze italiane alla 4^ edizione dei Credit Management & Collection Awards

Si avvicina la finale dell’appuntamento annuale che premia le eccellenze del mondo della gestione e del recupero crediti, del credit management, delle informazioni commerciali e delle investigazioni private sul credito.

I giurati hanno stabilito per ciascun settore le quattro eccellenze che saranno premiate. La scelta è stata difficile, poichè sono moltissime le aziende italiane ed i professionisti che ogni giorno lavorano con qualità, successo e passione nel comparto del credit management.

L’appuntamento è per il 14 marzo 2019 presso l’Excelsior Hotel Gallia a Milano.

Award Credit Management
Credit Manager settore Forniture PA: Meris Andreose – Gemmo S.p.A.; Paolo Arfini – Eppendorf srl; Donatella Scorti – Sodexo Motivations Solutions Italia S.r.l.; Antonella Solimando – Coloplast S.p.A.

Credit Manager settore Commerciale: Barbara Cairoli – Autogrill Italia S.p.A.; Egidia Lentini – Granarolo S.p.A.; Fabio Polselli – Sky Italia S.p.A.; Sandro Pomella – Mediaset S.p.A.

Credit Manager settore Bancario: Alberto Mapelli – Gruppo Banco BPM; Riccardo Marciò – Banco Desio S.p.A.; Francesco Russo – UniCredit S.p.A.; Roberto Sabbatucci – Intesa Sanpaolo S.p.A.

Credit Manager settore Leasing: Giovanni Barbieri – Credemleasing S.p.A.; Daniele Borin – Sella Leasing S.p.A. ; Roberta Campanelli – BCC Lease S.p.A.; Paola Giubergia – Banca IFIS S.p.A.

Credit Manager settore Utility: Piergiorgio Artinghelli – A2A S.p.A.; Chiara Badano – ERG S.p.A.; Flavia Cavallo – Eni S.p.A.; Giancarlo Gargiulo – Enel S.p.A.

Credit Manager settore Telecomunicazioni: Antonio Cianci – Vodafone S.p.A.; Carmen Durante – Fastweb S.p.A.; Luciano Lentini – Wind Tre S.p.A.; Antonio Oteri – Telecom S.p.A.

Award Gestione e Recupero Crediti
Agenzia di Recupero Crediti settore PA: Alfa Recupero Crediti S.r.l.; Euroservice S.p.A.; Nivi Credit S.r.l.; Officine CST S.p.A.

Agenzia di Recupero Crediti settore B2B: 3C Credit Management S.r.l.; Cerved Credit Collection S.p.A.; Cribis Credit Management S.r.l.; Innolva S.p.A.

Agenzia di Recupero Crediti settore NPL: Fire S.p.A.; RS Servizi S.r.l.; Sorec S.r.l.; Team Company S.r.l.

Agenzia di Recupero Crediti settore Bancario e Credito al Consumo: Cribis Credit Management S.r.l.; Fire S.p.A.; MBCredit Solutions S.p.A.; Serfin97 S.r.l.

Agenzia di Recupero Crediti settore Utility: Creden S.p.A.; Europa Factor S.p.A.; Euro Service S.p.A.; Geri HDP S.r.l.

Agenzia di Recupero Crediti settore Leasing: Finarc S.r.l.; Reunio S.p.A.; Serfin97 S.r.l.; Service Credit S.p.A.

Agenzia di Recupero Crediti settore Telecomunicazioni: Comdata Group S.p.A.; Fides S.p.A.; Fire S.p.A.; MBCredit Solutions S.p.A.

Società di Acquisto Crediti: Banca Ifis S.p.A.; Hoist Italia S.r.l.; Kruk Italia S.r.l.; MBCredit Solutions S.p.A.

Master Legal: Creden S.p.A.; La Scala Service; Officine CST S.p.A.; Sistemia S.p.A.

Studio Legale: La Scala Società tra Avvocati; Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Studio Legale Rossi e Associati; Studio Zeroli

Committente: Banca Ifis S.p.A.; Compass Banca S.p.A.; Enel S.p.A.; Telecom S.p.A.

Award Investigazioni Private sul Credito
Migliore Agenzia di Investigazione Privata sul Credito: AZ Info e Commerciale Collection S.p.A.; De Pitiis Service S.r.l.; Eureka S.r.l.;  Federalpol S.r.l.

Award Informazioni Commerciali
Migliore Agenzia di Informazioni Commerciali: Bureau van Dijk Edizioni Elettroniche S.p.A.; Cerved Information Solutions S.p.A.; Cribis D&B S.r.l.; Experian Ltd

Awards Innovazione
Premio Innovazione: ASC S.r.l.; Enghouse Italia S.r.l.; Cerved Legal Services S.r.l.; Reviva (La Fenice S.r.l.)

Advisor operazione Merger and Aquisition: Bonelli Erede; Freshfields Bruckhaus Deringer LLP; Gattai Minoli Agostinelli & Partners; Orrik Herrington & Sutcliffe LLP

Award Sales Manager
Sales Manager: Massimiliano Bracci – Cribis D&B S.r.l; Fabio Chiodi – CSS S.p.A.; Paolo Ferro – Europa Factor S.p.A.; Andrea Tosini – Cerved Group S.p.A.

Clicca qui per scoprire i finalisti del settore Esperienza & Deontologia

CLICCA QUI PER PARTECIPARE ALLA GRANDE NOTTE DEGLI AWARDS