News & Press

IL PROGRAMMA (PDF)

Scarica il programma

DIVENTA ESPOSITORE

Mettiti in mostra.

DIVENTA SPONSOR

Un'opportunità di visibilità unica.

ACQUISTA BIGLIETTO

Visitare la Fiera.

Fiera del Credito 2019, al via la seconda edizione

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su google
Condividi su email

Il 12 e il 13 giugno 2019 si terrà a Milano presso la sede de “Il Gruppo 24 Ore”, la seconda edizione del primo salone in Italia che riunisce l’intera filiera del comparto del credito

È già arrivata l’ora di organizzare la seconda edizione di Fiera del Credito, l’evento che a giugno 2018 ha visto partecipare 2.000 persone tra aziende, banche, credit manager, responsabili delle funzioni amministrazione, controllo di gestione, pianificazione, collection e customer care, intermediari finanziari, aziende di factoring, sgr, veicoli di cartolarizzazione, agenzie di recupero, di informazioni e investigazioni sul credito, contact center, facility management, confidi, servizi di postalizzazione, assicurazioni, rappresentanti delle istituzioni e degli organismi di controllo.

Per l’anno 2019 il tema sarà quello della Sostenibilità. Ogni nostra scelta, infatti, comporta un’assunzione di responsabilità sulle tematiche e sui settori toccati dalle diverse attività di gestione del credito e la consapevolezza dell’impatto sociale, ambientale ed economico diventa essenziale oggi più che mai.
Lavorare consapevolmente, quindi, in un’ottica di sostenibilità di sistema, non solo può formare una cultura imprenditoriale attenta e coerente con i valori della società, ma anche raggiungere obiettivi di grande successo.

Anche quest’anno si terranno seminari, workshop e approfondimenti dall’indiscutibile valore pratico e teorico che saranno a disposizione di chiunque voglia approfondire gli argomenti e migliorarsi.

Un’occasione unica, di nuovo, per tutto il settore della gestione del credito e per chi conosce l’importanza di mantenersi aggiornato costantemente in questo mondo di continui cambiamenti.

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su google
Condividi su email