Più app meno banche, gli effetti della digital trasformation
Open banking, data analytics, IoT: il settore del credito guarda alla digitalizzazione per migliorare la customer experience dei propri clienti Il settore del credito sta attraversando un periodo di grande cambiamento dovuto dalla digital trasformation che impone alle banche, per non perdere importanti fette di mercato, di puntare sull’innovazione e sulla tecnologia. I clienti infatti sono sempre più abituati ad interagire tramite mobile e di conseguenza a recarsi sempre meno negli uffici bancari: una tendenza verso la digitalizzazione confermata anche dai numeri. Secondo i dati di Bankitalia, le operazioni effettuate allo sportello calano costantemente ogni anno del 5-7%. Nel corso del 2017 sono state chiuse più di 1.550 filiali in Italia, passando dalle 29.027 unità alle 27.358 unità. Il ritmo delle chiusure dalla fine del 2010 è stato del 18,7%. Numeri che impongono interventi rapidi da parte degli istituti di credito che vogliono rimanere al passo coi tempi. Anche perché, dall’altro lato, la Fintech si conferma in costante aumento per acquisizione di clienti. L’Open banking oltre a far risparmiare tempo, permette ai clienti di condividere l’accesso ai propri dati finanziari ad altri operatori, favorendo la proposta di servizi e soluzioni ritagliati ad hoc sulle esigenze personali del cliente. Tutt’al più, Read more.

StopSecretEventi >>
I prossimi appuntamenti

StopSecretNewsletter
Rimani sempre informato




EURISC: le famiglie richiedono nuovamente prestiti
Secondo le evidenze dell’analisi del patrimonio informativo di EURISC, il Sistema di Informazioni Creditizie di CRIF, a ottobre riprendono le richieste di prestiti da parte delle famiglie (+9,5%). L'importo medio richiesto realizza la best performance del mese dal 2010 ad oggi attestandosi a 9.666 euro Nel mese di ottobre il numero di interrogazioni registrate sul Sistema di Informazioni Creditizie di CRIF relativamente alle richieste di prestiti da parte degli italiani (nell’aggregato di prestiti personali e prestiti finalizzati) ha confermato un trend di forte crescita, segnando un +9,5% rispetto al corrispondente mese del 2017. L’incremento è frutto della performance positiva sia della componente dei prestiti personali (+17,2%), che registrano la seconda miglior performance quanto a numero di richieste degli ultimi 10 anni, sia dei prestiti finalizzati (+3,7%), che risultano in ripresa dopo un primo trimestre dell’anno leggermente negativo. Il valore dell’importo medio richiesto in ottobre, nell’aggregato di prestiti personali e finalizzati, è pari a 9.666 Euro, e segna un nuovo record: +4,1% rispetto allo stesso mese del 2017 - che già aveva avuto un’ottima performance. Nello specifico, in ottobre i prestiti finalizzati hanno segnato un deciso incremento del +7,1% rispetto allo stesso mese del 2017, facendo registrare un valore di 6.808 Read more.

Recupero crediti, decreto ingiuntivo a carico dell’avvocato del creditore
Il ddl del senatore Ostellari prevede che il decreto di ingiunzione venga emesso dal difensore del creditore, senza l’interdizione del giudice, riducendo di fatto tempi e costi del procedimento Accorciare i tempi e ridurre le spese: questi sono i due punti cardine del ddl sul decreto ingiuntivo firmato da Andrea Ostellari, senatore leghista e presidente della commissione Giustizia di Palazzo Read more.
Crediti scaduti, un’app di Cerved calcola la probabilità di recuperarli
Collection Score è la web app di Cerved che aiuta le PMI a calcolare le probabilità di recupero dei crediti scaduti Cerved, principale operatore in Italia nella gestione dei non performing loans, ha sviluppato una web app, Collection Score, in grado di calcolare in real time, le probabilità di recupero dei crediti scaduti nei confronti sia di una persona fisica Read more.

stopsecret tv media interviste filmati youtubeGli ultimi video di Gestione del credito

Notizie in prima pagina di Gestione del credito

Luigi Senesi nuovo Direttore Affari IBL BANCA
Luigi Senesi viene nominato nuovo Direttore Affari IBL BANCA con l’obiettivo di sviluppare delle nuove linee di business nel credito al consumo. A Sandro Strazza viene affidata la responsabilità della Vice Direzione Generale Business e Partecipazioni. IBL Banca, leader nel settore dei finanziamenti tramite cessione del quinto dello stipendio o della pensione, ha nominato Luigi Senesi, responsabile della Direzione Affari Read more.
Fintech: quali sono le fonti di credito alternative
Considerata la difficoltà per le Pmi di ottenere dei prestiti dalle banche, in Italia sta prendendo piede la finanza digitale che facilita l’accesso al credito da parte delle piccole aziende. È un dato di fatto, per le Pmi è sempre più difficile accedere al credito attraverso i canali tradizionali. Stando all’ultimo report trimestrale dell’Ufficio Studi di Confartigianato, i prestiti alle Read more.
Aperte le candidature per la quarta edizione del contest annuale Credit Management & Collection Awards
Ritorna il contest annuale che premia aziende, manager e professionisti nei settori delle Informazioni Commerciali, Credit Management, Gestione e Recupero Credito, Investigazioni Private sul credito Credit Management & Collection Awards torna per la quarta volta. L’evento annuale, promosso dal magazine online StopSecret, premia tutte quelle realtà che nel corso del 2018 si sono distinte per eccellenza, esperienza e deontologia nei Read more.
Credit Management & Collection Awards: al via la quarta edizione del contest annuale per il comparto del credito
In giuria, da quest’anno, oltre a professionisti e manager del mondo del credito anche docenti universitari Ha inizio l’edizione 2019 di Credit Management & Collection Awards, l’appuntamento annuale promosso da StopSecret Magazine e dedicato ad aziende, manager e professionisti che operano nel campo delle Informazioni Commerciali, Credit Management, Recupero e Gestione del Credito e Investigazioni Private sul Credito. Le premiazioni Read more.

stopsecret eventi seminari workshot serate awards

Archivio notizie di Gestione del credito