StopSecret



GDPR: l’adeguamento di Fire S.p.A.
Prima ancora che le nuove disposizioni sulla privacy siano rese obbligatorie (la data prevista è il 25 maggio 2018) il Gruppo FIRE si è attivato per completarne l’adeguamento affidando l’incarico di DPO (Data Protection Officer) dell’intero Gruppo a Vittorio Colomba, professore e avvocato esperto di normativa sulla protezione dei dati e della disciplina di settore. La nomina è diventata formale a seguito del CdA di FIRE S.p.A. del 28 marzo, nel corso del quale la società presente da tempo sul mercato italiano del recupero crediti e degli Npl ha preso atto della nomina del DPO deliberata nel precedente CdA di FIRE Group. Vittorio Colomba - avvocato e professore della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Modena e Reggio Emilia e docente di Informatica Giuridica della Scuola di Specializzazione per le professioni legali e del Master in Sicurezza Informatica e Disciplina Giuridica - vanta una lunga esperienza nella consulenza e assistenza in ambito pubblico e privato. In qualità di Responsabile della protezione dei dati (DPO), l’Avvocato Colomba si occuperà di assicurare la sicurezza interna in tema di protezione dei dati aziendali e personali, impegnandosi a facilitare lo sviluppo della comunicazione tra i vertici e tutte le società del Gruppo per favorire la Read more.

StopSecretEventi >>
I prossimi appuntamenti

stopsecret
stopsecret

StopSecretNewsletter
Rimani sempre informato



Manager, commercialisti, leasing, tesorieri e customer care: le associazioni di categoria a Fiera del Credito.
Tutto il settore a Fiera del Credito. Compresi tanti player istituzionali di rilievo. E tra questi spiccano, per il ruolo che giocano in favore degli operatori 365 giorni su 365, le associazioni di categoria. Le quali, infatti, sono partner di spessore della manifestazione e ne hanno appoggiato spirito e organizzazione sin dai giorni dell’annuncio. Gli enti a fianco di StopSecret Magazine, il periodico online di informazione specializzato anche nel mondo della gestione e del recupero del credito, titolare dell’idea e della realizzazione concreta della manifestazione, rappresentano un’ideale ventaglio delle più rilevanti competenze, nicchie e interessi che s’incrociano a tessere il variegato mosaico del mondo del credito. Presentiamo qui alcuni tra i più conosciuti o referenziati: gli organismi a tutela delle professioni sono infatti tra i migliori testimonial della riuscita della kermesse e dell’interesse che quest’ultima riveste per aziende e professionisti. In ordine alfabetico partiamo da ACMI – Associazione Credit Manager Italia. Nata nel 1974, ha sede a Milano e tre delegazioni in Lazio, Puglia e Veneto. Annovera circa 600 aderenti, ed è membro di FECMA - Federation of European Credit Management Associations (Federazione Europea delle Associazioni Nazionali di Credit Manager). Si tratta di un’associazione di persone che operano nelle aziende, Read more.

NPL: ACCORDO TRA INTESA SANPAOLO E INTRUM
A seguito dell’accettazione da parte del Consiglio di Amministrazione di Intesa Sanpaolo dell’offerta che la Banca ha ricevuto da Intrum, Intesa Sanpaolo e Intrum hanno firmato un accordo vincolante per costituire una partnership strategica riguardante i crediti deteriorati (NPL), che prevede due operazioni di seguito descritte. • La costituzione di un operatore di primo piano nel servicing di NPL nel Read more.
LA DIGITALIZZAZIONE DEL PROCESSO DI RECUPERO CREDITI
Klarna, principale fornitore europeo di pagamenti e banca, annuncia la collaborazione con Europa Factor, market leader nel settore NPL e Credit Management. La collaborazione prevede l’avvio di un progetto pilota che vede l’implementazione della soluzione Klarna Paycode per migliorare e velocizzare il processo di recupero crediti di Europa Factor. La nuova partnership rappresenta una novità nel panorama dei pagamenti digitali Read more.

stopsecret tv media interviste filmati youtubeGli ultimi video di Gestione del credito

Notizie in prima pagina di Gestione del credito

Credito a rischio: l’Italia torna ai livelli pre-crisi
L’andamento del rischio di credito ha raggiunto nel corso del 2017 livelli inferiori rispetto al periodo pre-crisi. È quanto emerso dall’ultima analisi di Crif, azienda specializzata in informazioni e soluzioni creditizie, che ha rivelato come dopo oltre 13 mesi di forte decelerazione, siano arrivati i primi segnali di stabilizzazione dell’andamento del rischio di credito. Nello specifico, a dicembre dello scorso Read more.
13 miliardi di euro sono il valore nominale del portafoglio NPL di Banca Ifis
GACS, linee guida e addendum BCE, entrata in vigore dell’implementazione dell’IFRS9, l’avvio delle attività sugli NPL da parte di SGA e Italian Recovery Fund (ex Atlante II): questi i molti strumenti per raggiungere l’obiettivo della riduzione delle NPE (Non-Performing Exposures) nei bilanci delle banche. Se è vero che a livello sistemico gli NPL si stanno riducendo, è altrettanto vero che Read more.
Al via la 9° edizione di Forum Banca e Impresa
Giovedì 12 aprile a Milano avrà luogo il convegno annuale promosso dal “Il Sole 24 Ore”, che vedrà confrontarsi i principali protagonisti del panorama imprenditoriale e finanziario italiano. Forum Banca e Impresa torna per la nona volta. L’edizione 2018 si terrà presso la sede del Gruppo 24 ore a Milano, giovedì 12 aprile, e riunirà i maggiori player del mondo Read more.
Npl, sale a 80 miliardi il valore delle sofferenze in gestione al recupero crediti
Nel 2017 il valore degli Npl in gestione al settore del recupero crediti è salito a circa 80 miliardi, segnando un +15% rispetto all’anno precedente. Questo è quanto si evince dal report di Unirec, che verrà presentato il 24 maggio presso la sede di Confindustria in occasione dell’Annual report. L’evento coinciderà con il 20esimo compleanno dell’associazione italiana del comparto del Read more.

stopsecret eventi seminari workshot serate awards

Archivio notizie di Gestione del credito