Le imprese di recupero crediti, informazioni commerciali e investigazioni ai nastri di RI-partenza.


a cura di Redazione
segreteria di redazione

Con il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 26 aprile le agenzie di recupero crediti, informazioni commerciali ed investigazioni potranno riprendere l’attività dal 4 maggio 2020.


Nella giornata di ieri il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il DPCM – Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri – 26 aprile 2020 in cui sono riportate le misure per il contenimento dell’emergenza Covid-19 nella cosiddetta “fase due”.

Le disposizioni del citato DPCM saranno valide dal 4 al 18 maggio ed all’articolo 2 “Misure di contenimento del contagio per lo svolgimento in sicurezza delle attività produttive industriali e commerciali” comma 1 prevede che “Sull’intero territorio nazionale sono sospese tutte le attività produttive industriali e commerciali, ad eccezione di quelle indicate nell’allegato 3”.

Nel citato allegato 3 sono indicati tutti i codici Ateco che potranno operare dal prossimo 4 maggio e tra questi troviamo il codice 80 che riguarda i servizi di vigilanza e investigazione ed il codice 82 “attivita’ di supporto per le funzioni d’ufficio e altri servizi di supporto alle imprese”, che comprende le Attività di agenzie di recupero crediti e le Agenzie di informazioni commerciali.

Per poter riprendere l’attività le imprese autorizzate dovranno adottare delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus negli ambienti di lavoro, quindi attenersi scrupolosamente a quanto riportato nell’allegato 6 del DPCM “Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro fra il Governo e le parti sociali” che contiene linee guida per agevolare le imprese nell’adozione di protocolli di sicurezza anti-contagio in quanto l’avvio o la prosecuzione delle attività produttive può avvenire solo in presenza di condizioni che assicurino alle persone che lavorano adeguati livelli di protezione.

Clicca qui e scarica il DPCM 26/04/2020


StopSecretEventi >>
I prossimi appuntamenti

StopSecretNewsletter
Rimani sempre informato





stopsecret tv media interviste filmati youtubeGli ultimi video


stopsecret eventi seminari workshot serate awards