Lease2020, il salone del leasing e del noleggio cresce e si consolida


a cura di Redazione
segreteria di redazione

Lease2020: la terza edizione, in programma a Milano il 28 e 29 aprile, si presenta con l’obiettivo di creare cultura e valore per il settore e per le imprese. Tante le novità.


Con oltre 700.000 contratti per più di 28 miliardi di euro di stipulato, il mercato del lease, nonostante abbia mostrato un rallentamento nel 2019 (-3%), dovuto ad alcuni fattori che hanno influenzato soprattutto il settore auto, conferma una decisa ripresa a partire da settembre dello scorso anno (+9% nell’ultimo quadrimestre).

I dati evidenziano la crescita dello strumentale, che raggiunge il 33,6% dello stipulato, con i macchinari agricoli che salgono in seconda posizione superando le macchine utensili per l’asportazione e quelle per la deformazione di materiale metalmeccanico.


Nell’auto il peso del noleggio a lungo termine sale dal 40,2% al 46,6%. Il numero dei contratti di leasing operativo effettua il sorpasso su quelli del leasing finanziario. I nuovi “modelli di business basati sul noleggio di beni” che la UE ha posto alla base di una un’economia circolare e sostenibile offre grandi opportunità per il lease.

Per il 2020, diversamente dalle precedenti edizioni programmate a Febbraio, la due giorni di evento si colloca nell’ultima settimana di Aprile, date nelle quali verrà divulgato “To Lease”, il report annuale con i dati di mercato 2019 in concomitanza con l’Assemblea Generale di Assilea programmata per il 27, il giorno prima della giornata inaugurale.

E proprio di mercato si parlerà in Lease2020. In un periodo contraddistinto da incertezze politiche e sociali le imprese sentono la necessità di individuare e gestire l’accesso al finanziamento con semplicità e certezza, potendo contare su professionisti e aziende che li sappiano affiancare nel programmare la crescita e gli investimenti e che sappiano cogliere tutte le opportunità e gli strumenti, anche normativi. Lo stesso lease sta cambiando: fra finanziario, la crescita dell’operativo, il NLT, il pay per use, lo sharing, le formule che consentono di accrescere la flessibilità dell’impresa
in termini di capacità produttiva sono molte e in continua evoluzione.

Questa evoluzione ben si inquadra nel c.d. “Green Deal europeo“, le misure della UE per raggiungere la neutralità climatica entro il 2050. Il piano definisce anche il ruolo che il settore finanziario dovrà svolgere nel sostenere la transizione verde e offre una grande opportunità per la parte chel’industria del leasing può svolgere. Lease2020 si propone quindi di offrire a tutti gli addetti ai lavori una finestra sull’attualità, sulle normative, sui prodotti, per consentire loro di trovare risposte alle esigenze del mercato e in termini di crescita professionale.

Inoltre si apre alle imprese e al pubblico degli utilizzatori finali, che solo conoscendo lo strumento possono utilizzarlo con efficacia e far crescere le loro organizzazioni.
Lease2020 ospiterà relatori di prestigio a partire dall’intervento di apertura dell’On. Pier Carlo Padoan.
Confermati alcuni pilastri in termini di contenuto con approfondimenti dedicati ai settori in sviluppo dell’agricoltura e dell’energia, oltre naturalmente a quelli sempre attuali della sostenibilità, della competenza e formazione delle risorse, dell’innovazione tecnologica.

Dal punto di vista espositivo, le nuove date offrono all’evento la possibilità di evolversi anche strutturalmente, con nuove modalità espositive, spazi all’aperto, aree dedicate a momenti di incontro per i partner che in quel contesto vogliono incontrare i loro pubblici.
Stiamo lavorando per rendere sempre più interessante e perché no, piacevole, la manifestazione, perché sia un appuntamento atteso ma anche che soddisfi le aspettative – dichiara Piero Pavanini, Partner di Newton – ma ci preme anche aumentare la sua brand awarness e la capacità attrattiva di target qualificati, per questo grande energia e risorse sono dedicate alla comunicazione che quest’anno prevede un’intensa attività di social media e una pianificazione su importanti media stampa”.

La terza edizione del Salone si articola in una prima giornata di approfondimento economico e sui mercati e una seconda più orientata agli strumenti, alle reti e agli agenti” – commenta il Presidente Assilea, Enrico Duranti – “L’orizzonte si amplia e va oltre le opportunità di nuovo business per le associate, guardando al mondo delle imprese con lo scopo di divulgare e approfondire la conoscenza degli strumenti per la crescita. Il lease si conferma infatti come il miglior supporto per le PMI e soprattutto per quelle che investono in innovazione e ambiente. Nei finanziamenti della Nuova Sabatini supera quota 70% delle prenotazioni e i principali fattori che potranno rafforzare la domanda interna sono ecosostenibilità, efficientamento energetico, tecnologie abilitanti e smart mobility”.

StopSecretEventi >>
I prossimi appuntamenti

StopSecretNewsletter
Rimani sempre informato





stopsecret tv media interviste filmati youtubeGli ultimi video


stopsecret eventi seminari workshot serate awards