MASTER LEGAL per la Pubblica Amministrazione: opportunità e prospettive


a cura di Marco Recchi
tastiera all'esperto

MASTER LEGAL per la Pubblica Amministrazione: opportunità e prospettive
Intervista a Luca Polverino avvocato ed asset manager NPL


Tra i servizi che la Pubblica Amministrazione può comprare nel comparto della gestione del credito per rendere efficiente la gestione del proprio patrimonio economico, sicuramente vi rientrano anche quelli offerti dalle società così dette di “Master Legal”.

Il 18 febbraio durante il convegno organizzato da StopSecret Magazine nella splendida cornice dell’Auletta dei Gruppi Parlamentari presso la Camera dei Deputati a Roma, si approfondiranno queste tematiche che ora anticipiamo brevemente con con uno dei principali protagonisti della giornata Luca Polverino.  Per addentrarci con lui nel mercato italiano del MASTER LEGAL e nelle sue peculiarità.


Quali sono i servizi che un Master Legal può offrire alla PA?
Il Processo Master Legal, si sintetizza nel coordinamento di tutte le attività  giudiziarie e stragiudiziali di recupero dei crediti, organizzate secondo le migliori tecniche di ingegnerizzazione ed automazione e nella creazione di team di Avvocati, altamente specializzati nella conduzione di trattative e nella stesura di accordi transattivi. Tale metodo ha consentito una notevole contrazione dei costi ed una maggiore redditività dei processi di recupero tanto da essere oggi adottato da tutto il mondo bancario-finanziario e delle utilities.

Il Master Legal è l’operatore che si pone, sia nel settore privato che in quello dei crediti della P.A., come Master Service del Credito e cioè, come l’unico player con competenze estese nei settori di:

  1.  Business Intelligence e InfoProviding
  2. Gestione stragiudiziale e legale dei crediti problematici
  3. Supporto alla vendita e all’acquisizione dei NPL

La soluzione Master Legal consente al creditore  di combinare la valutazione del rischio, insito nella decisione  di intraprendere una costosa azione legale, con la probabilità di esito positivo dell’azione.
Tutto il processo è finalisticamente orientato a massimizzare il ritorno dell’investimento dei creditori e minimizzare i tempi di recupero.
Tale fine viene perseguito attraverso la lavorazione ingegnerizzata di masse critiche rilevanti e grazie all’equilibrata commistione della componente umana, rappresentata da professionisti altamente qualificati, con quella tecnologica, rappresentata dalle piattaforme e dai gestionali appositamente creati.

Quali vantaggi la PA può ottenere per tali servizi?
Il servizio Master Legal consente di ottenere i seguenti benefici:

  • utilizzo di un insieme di processi aziendali volti a raccogliere ed analizzare informazioni strategiche. 
  • disponibilità della tecnologia utilizzata per realizzare questi processi e delle informazioni ottenute come risultato di questi processi
  • acquisizione di Informazioni complete sul debitore sin dalla fase Pre-Giudiziale
  • definizione delle migliori strategie di recupero diversificata per cluster predefiniti
  • Phone Collection estremamente efficace grazie alle leve fornite dalla business intelligence e dall’industrializzazione dei processi volti alla pre-costituzione e gestione dei titoli esecutivi e delle attività esecutive
  • individuazione centralizzata delle posizioni meritevoli di azioni giudiziali e/o delle più efficaci azioni esecutive secondo algoritmi complessi di Ricerca Operativa
  • capacità di aggredire i ticket più bassi con ritorno positivo dell’investimento
  • capacità di gestire masse critiche rilevanti
  • uniformità di gestione delle pratiche sul tutto il territorio
  • disponibilità di interfaccia unico per tutte le fasi del processo e su tutto il territorio nazionale
  • gestione documentale integrata

di Marco Recchi
© Riproduzione riservata


StopSecretEventi >>
I prossimi appuntamenti

StopSecretNewsletter
Rimani sempre informato





stopsecret tv media interviste filmati youtubeGli ultimi video


stopsecret eventi seminari workshot serate awards