MBCredit Solutions acquista € 500 milioni di NPL


a cura di Redazione
segreteria di redazione

MBCredit Solutions acquista € 500 milioni di NPL
Portafoglio di crediti unsecured corporate e retail ceduto da Unicredit


MBCredit Solutions, società del gruppo Mediobanca nata da poco dopo il carve-out della divisione factoring e l’operazione di rebranding, acquista da UniCredit un portafoglio di crediti retail unsecured per un valore nominale di circa 310 milioni e sigla un accordo per l’acquisto di ulteriori 140 milioni di crediti, originati nel corso del 2017, per un valore nominale complessivo di circa 450 milioni. Il portafoglio è composto da 50mila posizioni in sofferenza relative a contratti di credito al consumo, carte di credito e conti correnti.


L’acquisto giunge a compimento di un processo competitivo che ha visto partecipare una pluralità di investitori per il portafoglio messo in vendita da Unicredit Leasing, assistita nel processo dalla controllante Unicredit.

Per valutare il portafoglio MBCredit Solutions ha impiegato modelli statistici costruiti a partire dall’esperienza diretta di gestione su posizioni similari per forma tecnica di erogazione (leasing) gestite direttamente. La base informativa del modello ha una profondità storica di oltre 15 anni, considerando che è stata elaborata a partire da tutte le posizioni proprietarie relative al segmento Leasing acquistate e gestite dalla società a partire dal 2000

La società, specializzata nella gestione degli NPL, gestirà il portafoglio identificando cluster di crediti omogenei da processare attraverso un modello multi-rete, valorizzando tanto la propria rete diretta, quanto operatori specializzati su questa asset class. In questa logica operativa rientrano anche le lavorazioni legali, tassello sempre più importante nelle strategie di recupero NPL.

L’operazione, curata negli aspetti legali dallo studio Gattai, Minoli, Agostinelli & Partners, segue gli acquisti di portafogli di non performing loans che negli ultimi mesi hanno avuto come controparti Banco di Desio,Popolare di Spoleto e UniCredit Leasing. «Questa operazione – ha sottolineato l’ad Francesco Barelli Terrizzi- rafforza MBCS nel mercato Npl, come un partner italiano, strutturato e capace di costruire un percorso industriale di rivalutazione dei crediti non performanti che generi valore per tutti gli attori coinvolti».

A fronte delle operazioni finalizzate, il portafoglio crediti non performing di proprietà di MBCredit Solutions conta ora circa 450.000 posizioni per un controvalore nominale di circa 3 miliardi di Euro.

A cura della redazione
© Riproduzione riservata

 


StopSecretEventi >>
I prossimi appuntamenti

StopSecretNewsletter
Rimani sempre informato





stopsecret tv media interviste filmati youtubeGli ultimi video


stopsecret eventi seminari workshot serate awards