StopSecret



Business information, il braccio destro per le aziende
Ad oggi in Italia, le maggiori criticità che affliggono le aziende riguardano la difficoltà di accesso al credito e contemporaneamente il ritardo nei pagamenti di clienti o fornitori. I dati attuali rivelano che oltre la metà delle imprese italiane non è puntuale nei pagamenti delle fatture; tra queste il 7% paga le fatture con oltre due mesi di ritardo. Per effetto, ogni anno nel Bel Paese escono dal mercato a seguito di una liquidazione volontaria o di una procedura concorsuale circa 100 mila imprese, mentre i fallimenti sono oltre 10 mila. I creditori di queste aziende aspettano mediamente più di 7 anni per la liquidazione dei beni, per poi recuperare circa il 10% dei crediti incagliati. Per sopravvivere in un contesto così complesso e delicato, diventa perciò indispensabile conoscere in anticipo l’affidabilità e situazione economico-finanziaria di clienti, partner e fornitori. In questo senso, la business information può essere d’aiuto vitale per un’azienda e metterla al corrente della capacità o meno di un compratore di pagare la merce acquistata o di acquistare da un fornitore senza il rischio di non vedersi arrivare il materiale ordinato. Oltre a questo aspetto però, la business information è anche uno strumento utile che consente alle Read more.

StopSecretEventi >>
I prossimi appuntamenti

StopSecretNewsletter
Rimani sempre informato




I dati sulle imprese di Unioncamere-Infocamere
Aumentano a 31mila le imprese tra aprile e giugno, ma aumentano anche le chiusure. Più dinamici attività professionali, servizi alle imprese e turismo. In Italia, tra aprile e giugno, sono nate 1000 imprese al giorno mentre 670 chiudevano i battenti. Alberghi e ristoranti, commercio e agricoltura i settori che sono cresciuti di più in valore assoluto nel trimestre. Attività professionali, servizi alle imprese, sanità e, di nuovo, il settore del turismo e dell’ospitalità quelli che hanno mostrato la dinamica più brillante in termini percentuali. E’ quanto emerge, in sintesi, dai dati diffusi da Unioncamere-Infocamere sulla natalità e mortalità delle imprese italiane nel secondo trimestre 2018. Anche se positivo, il dato del secondo trimestre di quest’anno segna un rallentamento rispetto al 2017. Il saldo attivo di 31.118 imprese è inferiore di quasi 5mila unità rispetto a un anno fa, quando la crescita fu pari a 35.803 unità, e riporta le lancette della natimortalità imprenditoriale al livello del 2012 (+31.565). Determinante, in questo trimestre, è stato l’andamento delle chiusure (4mila in più dello stesso periodo 2017), mentre le iscrizioni si sono mantenute in linea con quanto registrato lo scorso anno. Del tutto simile (iscrizioni stabili, cessazioni in ripresa) la dinamica del saldo Read more.

Privacy e cyber security, l’Autorità presenta la Relazione annuale 2017
Il 10 luglio scorso, il Garante della Privacy ha presentato in Parlamento la Relazione sull’attività svolta nel 2017. La sicurezza informatica al centro delle politiche pubbliche Il 10 luglio scorso, il Presidente dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, Antonello Soro, ha presentato in Parlamento la Relazione sull’attività svolta nel 2017. Nel documento sono evidenziati i diversi fronti sui Read more.
Segreto commerciale, via libera del Governo sul decreto di attuazione della direttiva europea
Il decreto di attuazione della direttiva (UE) 2016/943 in materia di tutela del know-how riservato e delle informazioni commerciali riservate è stata approvata dal Governo martedì 8 maggio 2018. Tale provvedimento, che interviene sul codice della proprietà industriale e sulle disposizioni del codice penale, attua la direttiva europea sulla protezione del segreto commerciale e prevede misure sanzionatorie penali e amministrative Read more.

stopsecret tv media interviste filmati youtubeGli ultimi video di Informazioni commerciali

Notizie in prima pagina di Informazioni commerciali

Le richieste di prestiti personali tornano sui livelli pre-crisi
Nel I trimestre 2018 il numero di richieste di prestiti da parte degli italiani (nell’aggregato di prestiti personali e prestiti finalizzati) registrate sul Sistema di Informazioni Creditizie di CRIF ha fatto segnare un incremento del +2,4% rispetto al corrispondente periodo 2017. Nello specifico, il mese di marzo ha fatto registrare in termini assoluti il numero di richieste più elevato dal Read more.
Buon viaggio Maurizio
Team Company Srl nasce nel 2007 grazie ai suoi due soci fondatori Jean Paul Bressi e Maurizio Delfino. Entrambi professionisti già operanti nel settore del recupero crediti e informativo commerciale, fondano l’azienda per offrire un supporto completo e professionale ai loro clienti, diversificando in più comparti la loro struttura organizzativa. Maurizio Delfino si è spento il 28 aprile, lasciando un Read more.
La società Agecredit viene acquisita da KRUK
KRUK, società quotata in borsa dal 2011, è specializzata nella gestione del credito di clienti istituzionali e non solo. Il Gruppo infatti si occupa anche di debiti garantiti e non garantiti e di debiti societari. Con questa operazione che vede la società KRUK compiere un altro passo importante nella sua strategia di sviluppo nel mercato italiano, Agecredit cede il 51% Read more.
I Premi Speciali dei Credit Management & Collection Awards
Per essere insostituibili bisogna essere diversi: la giuria dei Credit Management & Collection Awards ha proclamato quattro vincitori speciali. Manager dell’anno Vincitore: Antonella Pagano Motivazione: Per aver ideato e realizzato alcune delle operazioni di mercato più importanti dell’ultimo decennio nel mondo della gestione del credito, creando nel nostro Paese una realtà che sarà sicuramente leader nei prossimi anni. Per aver Read more.

stopsecret eventi seminari workshot serate awards

Archivio notizie di Informazioni commerciali