Investigation & Forensic Awards

CON IL PATROCINIO DI

SPONSOR

ECCELLENZA • ESPERIENZA • DEONTOLOGIA

I componenti della giuria degli Investigation & Forensic Awards, terza edizione

Sono aperte da un paio di settimane le candidature per la manifestazione che coinvolge tutto il settore delle scienze forensi e che quest’anno si terrà a Milano presso l’Hotel Meliá il 21 novembre 2019.

Come ogni anno e per il terzo anno di fila, StopSecret organizza gli Investigation & Forenisc Awards, la cena di gala esclusiva dedicata ai professionisti delle scienze forensi e delle investigazioni. Da quest’anno il contest è aperto anche all’importante figura dell’Amministratore giudiziario.
La serata di gala si terrà il 21 novembre 2019 all’Hotel Meliá a Milano e, come da consuetudine, verranno consegnati i premi a chi tra i tanti professionisti si è riuscito a distinguere nell’arco dell’anno 2018 appena passato per Eccellenza, Esperienza e Deontologia.

A monte di tale scelta ci sarà anche in questa edizione un comitato scientifico composto da esperti e professori universitari che farà da giuria per decidere chi tra i candidati potrà arrivare tra i quattro finalisti e migliori professionisti d’Italia. Conosciamo meglio la giuria:

Pier Matteo Barone, Docente di Archeologia e Geo-Scienze Forensi presso American University of Rome e Link Campus University, membro Comitato di Gestione del gruppo europeo Scene Of Crime (ENFSI) e dell’Associazione Italiana Georadar, Referente Regionale dell’Accademia Italiana di Scienze Forensi, Crime Scene Adviser per IUGS Initiative of Forensic Geology. Autore di oltre 100 pubblicazioni tra libri ed articoli su riviste internazionali peer-reviewed. Vincitore di numerosi riconoscimenti tra cui 2 Investigation & Forensic Awards in Archeologia Forense.

Matteo Borrini, Professore Associato di antropologia forense presso la Liverppol John Moores University, è archeologo ed antropologo forense consulente per la Procure della Repubblica per la ricerca, il recupero e l’identificazione di resti umani e soggetti scomparsi.
Fellow dell’American Academy of Forensic Sciences, per l’impegno profuso nell’ambito dei Diritti Umani nel Secondo Conflitto Mondiale è stato nominato membro onorario della Commonwealth War Grave Commission.

Giuseppe Cammaroto, Avvocato e Consigliere all’interno di Forensics Group. Già Ufficiale Superiore della Guardia di Finanza, come libero professionista si è occupato principalmente di compliance aziendale, penale societario e, nell’ambito di Forensics Group, dello studio, della valorizzazione e della diffusione della “prova scientifica” all’interno dei vari processi di rito.

Deborah Capasso de Angelis, Presidente ANCRIM (Associazione Nazionale Criminologi e Criminalisti) e Rettore dell’Università di Scienze della Sicurezza e della Difesa Sociale UNISED. Preside del Dipartimento di Scienze Criminologiche e docente di: Criminologia, Sociologia della Devianza, Criminal Profiling.

Vincenzo Circosta, Investigatore Privato, Esperto in Scienze Criminologiche e Investigative e Senior Security Manager UNI 10459:2017. È membro del Consiglio Direttivo AIPROS (Ass.ne Italiana Professionisti della Sicurezza) e membro del Comitato Scientifico AICIS (Ass.ne Criminologi per l’Investigazione e la Sicurezza).

Carmelo Dambone, Docente in Psicologia Clinica Forense presso varie scuole di psicoterapia in Italia e Presidente di SIPCF (Società Italiana di Psicologia Clinica Forense). Da diversi anni studia il rapporto tra il linguaggio giuridico e psicologico nella testimonianza dei soggetti vulnerabili vittime di violenza.

Eleonora Gaudenzi, Consulente grafologa peritale-giudiziaria in ambito civile e penale. Iscritta all’albo del Tribunale di Firenze da oltre 10 anni. Incarichi professionali anche da altri Tribunali italiani e Procure. Educatrice del gesto grafico. Counselor nelle relazione di aiuto. Membro del Direttivo Nazionale AGI (Associazione Grafologica Italiana).

Roberto Gobbi, Avvocato, ha fondato nel 2012 lo Studio Legale Gobbi & Partners, il quale attualmente vanta una consolidata esperienza nella gestione e nella risoluzione delle problematiche giudiziarie ed extragiudiziarie, relative a svariati ambiti: Diritto Penale, Diritto Civile, Diritto Amministrativo, Diritto del Lavoro e Privacy.

Emilio Nuzzolese, Odontoiatra Forense, Ricercatore e docente di medicina legale presso l’Università degli Studi di Torino.

Sara Pezzuolo, Psicologa giuridica, criminologa, psicodiagnosta forense. Il suo lavoro comprende una vasta gamma di consulenze. Docente e relatrice a corsi e convegni, la sua attività professionale si esplica prevalentemente nell’ambito della psicologia giuridica e della criminologia e si esprime attraverso consulenze d’ufficio e di parte.

Luciano Tommaso Ponzi, figlio d’arte, ma non solo, Presidente della Luciano Ponzi Investigazioni con sedi a Milano, Brescia e Verona, dal 1958 il punto di riferimento per la ricerca della verità, ha svolto importanti inchieste a livello nazionale ed opera su tutto il territorio italiano ed internazionale.
Presidente di Federpol, Federazione degli Istituti Privati per le Investigazioni, per le Informazioni e per la Sicurezza, fondata nel 1957 associazione di riferimento per tutta la categoria.

Fabio Sanvitale, Giornalista Investigativo, scrittore, ripperologist, docente, esperto di cold cases. I suoi libri hanno contribuito a gettare luce su importanti casi criminali del passato, tra cui l’omicidio di Pier Paolo Pasolini. Vice capo-redattore di cronaca-nera.it.

Antonio Uva, Dottore Commercialista e Avvocato. Esperto in Diritto penale dell’economia, specializzato in criminologia, Consulente giudiziario per il Tribunale civile e penale di Milano, Consulente tecnico della Corte di Appello di Milano, Consulente tecnico per la Procura della Repubblica e Amministratore Giudiziario.

Stefano Vanin, Reader (Professore Associato/Ordinario) in Forensic Biology, University of Huddersfiel, dove insegna Entomologia Forense ed altre discipline di carattere forense e biologico. È autore di oltre 90 lavori pubblicati come capitoli di libri o articoli scientifici su riviste nazionali ed internazionali. Presidente Gruppo Italiano Entomologia Forense.

Angelo Zappalà, Ph.D., psicologo, psicoterapeuta, criminologo clinico, direttore della scuola di psicoterapia cognitiva in ambito clinico e forense, direttore del Festival della Criminologia.

Dopo un’accurata selezione, da parte del comitato scientifico di giuria, delle 4 eccellenze per ogni categoria (scopri le categorie), il 21 novembre 2019, durante la serata di gala, verrà svelato il nome del vincitore e consegnato, ad ogni finalista, un attestato di Eccellenza nazionale.

Scopri come candidarti

Leggi il regolamento

Iscriviti ora alla cena di gala