StopSecret



Digital forensics, gli strumenti necessari per iniziare l’attività
Per aprire un laboratorio di informatica forense, è necessario disporre di strumentazioni hardware e software in grado di supportare il tecnico nelle varie fasi che compongono l’intero processo investigativo Se ci si appresta ad iniziare l’attività di digital forensics, è indispensabile dotarsi degli strumenti, hardware e software specifici, che non possono mancare nel laboratorio di un informatico forense. In particolare, gli strumenti utilizzati devono rispettare parametri quali velocità, ridondanza, sicurezza e riservatezza al fine di evitare gravi mancanze che potrebbero pregiudicare un intero lavoro. Ogni fase del processo investigativo quindi necessita di esigenze specifiche e di software in grado di assolvere al meglio tali bisogni. Innanzitutto, la fase di acquisizione deve essere veloce, al fine di interagire il meno possibile con le prove, per preservarne inalterato lo stato. Il tempo di copia varia non solo per la dimensione dei dati acquisiti, ma anche per il numero dei file da riversare: è quindi necessario utilizzare software in grado di gestire meglio questo passaggio. Inoltre, è consigliabile fare almeno due copie dell’acquisizione. Per espletare questa fase delicata del processo investigativo i programmi più utilizzati sono Tableau TD2u e Logicube Falcon. Per l’acquisizione da dispositivi mobile invece, la più utilizzata dagli investigatori informatici Read more.

StopSecretEventi >>
I prossimi appuntamenti

StopSecretNewsletter
Rimani sempre informato




Mantenimento: come dimostrare che l’ex lavora in nero
In fase di determinazione dell’assegno di mantenimento, i redditi non dichiarati costituiscono una variante di calcolo importante. A tale scopo, un investigatore privato può indagare sul reale tenore di vita dell’ex coniuge In caso di separazione o divorzio, uno dei momenti più delicati è rappresentato dalla determinazione dell’assegno di mantenimento nei confronti dell’ex coniuge che versa in condizioni economiche più svantaggiate. Allo scopo di occultare le reali disponibilità di cui si beneficia, può capitare che sia da una parte che dall’altra non vengano conteggiati i redditi non dichiarati al fisco, ovvero i soldi guadagnati lavorando in nero. L’interesse di nascondere queste entrate può essere di entrambi i coniugi, sia di quello chiamato a corrispondere l'assegno, in quanto meno dichiara meno deve pagare, sia di quello che ne intende godere, in quanto meno ha più riceve. L’ex coniuge che ha il sospetto che l’altro benefici di ulteriori proventi lavorando in nero può quindi avvalersi dell’ausilio di un investigatore privato al fine di adeguare il calcolo dell’assegno di mantenimento al giusto tenore di vita dell’ex. Secondo la sentenza n. 21047/2004 della Corte di Cassazione infatti, “il reddito da lavoro nero può negare l'assegno di mantenimento: in sede di separazione, il giudice, nel Read more.

Privacy e cyber security, l’Autorità presenta la Relazione annuale 2017
Il 10 luglio scorso, il Garante della Privacy ha presentato in Parlamento la Relazione sull’attività svolta nel 2017. La sicurezza informatica al centro delle politiche pubbliche Il 10 luglio scorso, il Presidente dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, Antonello Soro, ha presentato in Parlamento la Relazione sull’attività svolta nel 2017. Nel documento sono evidenziati i diversi fronti sui Read more.
Investigazioni private, controllare l’operato di un dipendente spetta esclusivamente all’azienda
La Cassazione ha rigettato un licenziamento disciplinare in quanto controllare un lavoratore mentre svolge la propria attività non spetta all’investigatore privato, bensì al datore di lavoro Con la sentenza 15094/2018 la Corte di Cassazione ha annullato un licenziamento disciplinare poiché ritiene illegittimo che un investigatore privato possa controllare se un lavoratore svolge le proprie mansioni in modo corretto oppure no. Read more.

stopsecret tv media interviste filmati youtubeGli ultimi video di Investigazioni

Notizie in prima pagina di Investigazioni

Come difendere l’azienda dallo spionaggio industriale e la nostra privacy a casa e sugli smartphone
Le microspie digitali sono gli ultimi ritrovati nel campo delle intercettazioni ambientali. La loro libera vendita non è vietata da nessuna legge, e queste apparecchiature – assieme alle più classiche GSM, UMTS, e radio-analogiche - possono avere le dimensioni di una moneta. “Possono catturare voci, suoni e video, trasmissibili anche a grandi distanze, via onde radio o addirittura tramite linea Read more.
Investigazioni private: cos’è la concorrenza sleale per sviamento clientela
Si definisce concorrenza sleale per sviamento clientela il dirottamento della clientela da una data azienda verso un’azienda concorrente da parte dei dipendenti o degli ex dipendenti Sempre più frequentemente l’ambito di riferimento privilegiato per le agenzie di investigazioni private riguarda le investigazioni aziendali, che comprendono casi di abuso dei permessi, assenteismo, frodi etc da parte dei lavoratori. Tra le varie Read more.
Investigazioni private sui dipendenti: quando sono legittime
La Corte di Cassazione con la sentenza n. 15094 dell’11 giugno scorso ha tracciato la linea di confine tra legittimità e illegittimità delle investigazioni private sui lavoratori Con la sentenza n. 15094 dell’11 giugno 2018, la Corte Suprema ha chiarito i casi in cui l’attività investigativa effettuata sui dipendenti può considerarsi legittima o meno. La Cassazione ha infatti stabilito la Read more.
Le best practices della digital forensics
L’informatica forense è quella disciplina investigativa specializzata nella raccolta delle “prove digitali” che verranno utilizzate successivamente in sede giudiziaria Da una decina d’anni, con l’incremento dei sistemi digitali, è nata una nuova disciplina, la digital forensics. L’informatico forense è un professionista (laureato o comunque che ha conseguito attestati di formazione in materia) con specifiche competenze tecnico-giuridiche che si occupa di Read more.

stopsecret eventi seminari workshot serate awards

Archivio notizie di Investigazioni