Digital Forensics, tra aule di tribunale e cyber security
Lo specialista di informatica forense si sta affermando sempre di più nei procedimenti civili e penali, ma risulta importante per le aziende anche nella progettazione di nuovi sistemi di sicurezza informatica L’informatico forense è una figura sempre più richiesta da giudici e avvocati per risolvere contenziosi di natura civile o penale. Le sue specifiche competenze gli consentono di risolvere problemi di natura informatica e al tempo stesso di destreggiarsi in un aula di tribunale con avvocati, giudici e pm. Dagli addetti ai lavori questa professione viene definita come il mestiere del futuro, “coloro che in maniera crescente saranno determinanti per le sentenze dei giudici, rintracciando ed esplicando in termini giuridici, il problema causato con e dai dispositivi elettronici”. In questo senso, le aziende (o la Pubblica Amministrazione) si avvalgono sempre di più dell’informatico forense nel corso di un procedimento civile. È il caso recente di due impiegate del Comune di Villongo, in provincia di Bergamo, smascherate ad alterare l’orario di ingresso e di uscita dal luogo di lavoro. Il Comune ha fatto ricorso ad un informatico forense che ha scoperto come agivano le due donne. Queste utilizzavano un badge smart, una sorta di carta speciale che permetteva loro di variare Leggi di più

StopSecretEventi >>
I prossimi appuntamenti

StopSecretNewsletter
Rimani sempre informato




Investigazioni sul credito, cosa c’è da sapere
L’attività di recupero crediti si suddivide in giudiziale e stragiudiziale. In entrambi i casi è necessario avviare delle indagini al fine di verificare la solvibilità del debitore L’attività di recupero crediti presuppone l’opera d’intermediazione da parte di una società di recupero crediti allo scopo di ottenere il pagamento totale o parziale di un debito nei confronti del committente. Tale attività può svolgersi in due modi: per via stragiudiziale e per via giudiziale. Il recupero stragiudiziale consiste nell’invitare il debitore al pagamento del proprio debito, senza passare per le aule di un tribunale. Le azioni intraprese in questa prima fase sono la diffida, il sollecito di pagamento, la messa in mora, la lettera di recupero crediti e la transazione. Nel caso in cui queste azioni non vadano a buon fine si intraprende la via giudiziale. Il recupero giudiziale implica un procedimento giudiziario nei confronti del debitore tramite decreto ingiuntivo o atto di citazione e successivamente il pignoramento, mobiliare, presso terzi o immobiliare. Tuttavia, prima di avviare qualsiasi azione è necessario verificare, attraverso delle indagini accurate, la solvibilità del debitore. E qui entrano in campo le società che si occupano di investigazione sul credito. Le indagini sul credito sono rivolte ad aziende, Leggi di più

I componenti della giuria degli Investigation & Forensic Awards, terza edizione
Sono aperte da una settimana le candidature per la manifestazione che coinvolge tutto il settore delle scienze forensi e che quest’anno si terrà a Milano presso l’Hotel Meliá il 21 novembre 2019. Come ogni anno e per il terzo anno di fila, StopSecret organizza gli Investigation & Forenisc Awards, la cena di gala esclusiva dedicata ai professionisti delle scienze forensi Leggi di più
Fiuto, passione e competenze: ecco come si diventa Digital Forenser
La digital forensics è una disciplina che richiede abilità e competenze specifiche: ce ne ha parlato Fabio Massa esperto e consulente di informatica forense e Presidente dell’ANGIF Con l’ingresso della tecnologia nella quotidianità di tutti i giorni, il mondo del lavoro ha visto nascere nuove professioni ed altre evolversi. È il caso dell’informatico forense o digital forenser. Il suo è Leggi di più

stopsecret tv media interviste filmati youtubeGli ultimi video di Investigazioni

Notizie in prima pagina di Investigazioni

Privacy, il segreto professionale nelle indagini difensive
Con la pubblicazione delle “Regole deontologiche”, il Garante per la privacy ha stabilito i confini per investigatori e avvocati in merito al trattamento dei dati personali dei propri assistiti Il rapporto di fiducia tra investigatore privato o avvocato e il proprio cliente è veicolato dalla segretezza a riguardo di informazioni estremamente riservate, che coinvolgono l’interessato o terzi, destinate alle indagini Leggi di più
Informatica forense e violazione del segreto aziendale: la sentenza del Tribunale di Bologna
In caso di violazione dei segreti aziendali da parte di ex dipendenti, il Tribunale di Bologna ha confermato la liceità delle aziende di avvalersi di un informatico forense per reperire prove utili in sede di giudizio I segreti aziendali fanno parte del patrimonio di un’azienda ed oggi più che mai è fondamentale tutelarli perché non finiscano in mani sbagliate (come Leggi di più
Controllo minori: quando rivolgersi a un investigatore privato
Amicizie sbagliate, bullismo, consumo di alcol e droga: sono solo alcuni dei casi in cui i genitori di un minorenne possono rivolgersi a un detective privato per monitorare i comportamenti del figlio La maggior parte delle persone pensa che l’attività di un investigatore privato riguardi soltanto questioni di infedeltà coniugale o indagini aziendali. Tuttavia, una branchia del mestiere del detective Leggi di più
Il ruolo del criminologo nell’attività investigativa
La figura del criminologo comprende competenze specifiche che spaziano dalla psicologia alla biologia fino all’informatica forense e hanno come sbocco principale l’attività investigativa Nonostante non esista un Albo di riferimento per il criminologo, questa figura vanta una discreta versatilità e una serie di competenze che possono trovare molti sbocchi professionali. La criminologia infatti è una disciplina “pragmatica” che si basa Leggi di più

stopsecret eventi seminari workshot serate awards

Archivio notizie di Investigazioni