Investigazioni aziendali, cresce il numero di imprese che si rivolgono ai detective


a cura di Cosimo Cordaro
direttore editoriale

Negli ultimi anni è aumentato il numero delle aziende che si sono rivolte agli investigatori privati per casi di abuso della legge 104, falsa malattia, infedeltà e concorrenza sleale

Da diversi anni ormai, il core business delle società di investigazioni si è spostato dal mondo delle relazioni a quello del lavoro. Sono in continuo aumento le imprese che si rivolgono ai detective privati per verificare comportamenti illeciti da parte di soci e dipendenti o per avviare indagini su aziende concorrenti. Non da meno, anche la Pubblica Amministrazione si è rivolta agli investigatori per episodi di assenteismo e abuso della legge 104. La relazione finale dell’investigatore privato, insieme alla sua testimonianza, ha valore probatorio in sede di giudizio e nel caso di mancanze gravi da parte dei lavoratori scatta il licenziamento in tronco.

Alle cronache sono balzati soprattutto i casi di assenteismo, falsa malattia e abuso della legge 104, dove il colpevole approfitta del tempo “rubato” all’azienda per svolgere un’altra attività o semplicemente per fare altro. Tuttavia, i reati più spinosi e in crescita riguardano l’infedeltà aziendale, la concorrenza sleale e lo spionaggio industriale. Questi comportamenti possono essere assunti da aziende concorrenti quanto dagli stessi dipendenti. Quest’ultimi infatti, soprattutto se rivestono un ruolo di rilevo all’interno dell’organigramma aziendale, sono a conoscenza di informazioni sensibili che una volta divulgate possono causare danni ingenti all’azienda stessa, favorendo la concorrenza. L’utilizzo quotidiano dei dispositivi informatici e la crescita esponenziale dei pericoli presenti nel web favoriscono il compimento di tali reati che spesso vengono consumati in rete. Con l’evoluzione dei sistemi informatici è cambiata anche la figura dell’investigatore privato che abbraccia tra le sue conoscenze anche materie come la cybersecurity.

Infine, le attività investigative possono avere carattere preventivo. Un investigatore privato può essere assunto da un’azienda con l’incarico di fornire alla stessa informazioni sullo stato di salute di un’azienda partner o con la quale si intende entrare in affari. Allo stesso modo, questa tipologia di indagini può essere effettuata anche prima di assumere un dipendente o di stipulare un accordo con un collaboratore esterno o un socio.

StopSecretEventi >>
I prossimi appuntamenti

StopSecretNewsletter
Rimani sempre informato





stopsecret tv media interviste filmati youtubeGli ultimi video


stopsecret eventi seminari workshot serate awards