Le agenzie di investigazioni realtà di servizio per le imprese


a cura di Marco Recchi
tastiera all'esperto

Le agenzie di investigazioni realtà di servizio per le imprese
Intervista a Carmine Evangelista, imprenditore ed esperto di questo mercato


 
INGRESSO GRATUITO  – registrazione obbligatoria

Scarica la Scheda di partecipazione                  Scarica le opportunità riservate ai Partner


Nell’immaginario collettivo l’investigatore e le investigazioni sono spesso realtà vicine alla polizia, alle indagini penali, ai processi, alla prevenzione dei reati. Diversamente, questa realtà professionale è sempre più spesso composta da manager e lavoratori che erogano servizi al mondo dell’impresa. Lavorare senza un corretto assetto di informazioni sui clienti rende il business spesso pericoloso. StopSecret Magazine ha deciso di sentire il punto di vista di un esperto di questo settore, sull’andamento del mercato e soprattutto sugli effetti della riforma della Giustizia e dei nuovi poteri di indagine degli Ufficiali Giudiziari.

Dott. Evagelista, qual’è oggi il principale problema per gli investigatori italiani?
Il problema che io intravedo é quello di riuscire a far comprendere che molti degli ambiti di attività che noi svolgiamo sono legali. Molto spesso ci misuriamo con un interlocutore che non ha ben chiaro cosa la legge consente e cosa no. La maggiore delle criticità é sicuramente quella legata alle tematiche di privacy spesso viste come (falsamente) ostative alle attività di indagine.

Ritiene che la riforma della giustizia apra degli scenari interessanti, anche in prospettiva per gli investigatori o teme che ora ci sarà sul vostro mercato una contrazione data dalla concorrenza degli ufficiali giudiziari?
No, non la temo affatto. Ci sono diversi aspetti che ritengo essere addirittura a favore dell’azione degli investigatori privati. Provo ad elencarli:
a) Il Garante della Privacy non ha ancora stabilito i limiti normativi entro i quali gli ufficiali giudiziari possono muoversi
b) Manca un decreto attuativo che chiarisca perfettamente quali sono gli ambiti applicativi della norma
c) il costo di 43 euro é superiore al costo di un’informativa di pari contenuto offerta sul mercato privato
d) Le tempistiche di azione e di acquisizione dell’informazione sono rese incerte dall’iter di approvazione del Presidente del tribunale e quindi arrivano a valle rispetto all’impostazione di una corretta strategia di recupero che invece richiede informazioni ex ante

Il mercato dell’investigazione italiano a suo parere è un mercato maturo oppure ha ancora spazi di crescita?
E’ un mercato molto molto acerbo. Ha subito un grosso freno “normativo” legato ad un impianto giuridico antiquato ed antico rispetto all’evoluzione di tutto il contesto.

Un’eventuale estensione dei poteri di indagine, così come avvenuto per gli ufficiali Giudiziari, sarebbero uno stimolo o problema da gestire, per le commesse nel comparto dell’investigazione?
Io credo che l’investigatore abbia un know how, competenze ed organizzazione che non lo ponga assolutamente in concorrenza con gli Ufficiali Giudiziari. Il ruolo degli Ufficiali Giudiziari é assolutamente residuale rispetto all’ambito di applicazione delle attività investigative. Oggi gli investigatori guardano ai big data, agli analitycs, al data mining come fonte di arricchimento delle informazioni, temi assolutamente aziendali e di grande interesse ma assolutamente estranei a quello che un Ufficiali Giudiziario può fare.

La privacy oggi quanto incide sul vostro lavoro? Ci può fare qualche esempio?
La privacy impatta solo e soltanto se non la si conosce a fondo. Come sa, i diritti di pari rango sono stati abbondantemente tutelati dal Garante che riconosce a molti ambiti (tutela del credito, tutela del patrimonio, ecc) agibilità piena da parte del titolare di 134 TULPS ad agire per l’acquisizione delle info seppur dentro un contesto normato e regolato da una serie di presupposti abilitanti. A mio parere la privacy è un problema solo apparente ma non un freno al nostro mercato.

di Marco Recchi
© Riproduzione riservata

 
INGRESSO GRATUITO  – registrazione obbligatoria

Scarica la Scheda di partecipazione                  Scarica le opportunità riservate ai Partner


StopSecretEventi >>
I prossimi appuntamenti

StopSecretNewsletter
Rimani sempre informato





stopsecret tv media interviste filmati youtubeGli ultimi video


stopsecret eventi seminari workshot serate awards