Responsabilità sociale: per InfoCamere arriva il primo Bilancio di Sostenibilità


a cura di Redazione
segreteria di redazione

Responsabilità sociale: per InfoCamere arriva il primo Bilancio di Sostenibilità

E’ stato presentato il primo bilancio di sostenibilità redatto da InfoCamere, volto a promuovere lo sviluppo sostenibile e a favorire il successo di una cultura imprenditoriale attenta e coerente con i valori della società. 


Sviluppare un business sempre più sostenibile, rafforzare la consapevolezza verso i temi della responsabilità sociale all’interno dell’azienda, influenzare positivamente gli stakeholder esterni per collaborare nel rispetto di tutte le dimensioni dello sviluppo sostenibile: economico, sociale e ambientale.  Queste le motivazioni e gli obiettivi alla base del primo bilancio di sostenibilità redatto da InfoCamere – la società delle Camere di commercio per l’innovazione e i servizi digitali – presentato ieri al Consiglio di Amministrazione della società.


Per il Presidente di InfoCamere, Carlo Sangalli “Questo Bilancio di Sostenibilità segna l’inizio di una nuova e importante sfida per la nostra azienda: promuovere lo sviluppo sostenibile e favorire il successo di una cultura imprenditoriale attenta e coerente con i valori della società. Del resto, qualche tempo fa l’amministratore delegato di una delle più grandi aziende americane – parlando della sua politica di business – ha detto: “Vogliamo lasciare il mondo migliore di come l’abbiamo trovato”. E’ l’idea di una forte assunzione di responsabilità verso il territorio, verso la comunità di riferimento e le generazioni future, in linea con gli obiettivi di sostenibilità adottati dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. E questo Bilancio è in linea con quei valori che abbiamo appreso dalle imprese e che ne costituiscono la forza: la voglia di innovare, la capacità di progettare e di guardare avant

Il Bilancio di Sostenibilità 2017 di InfoCamere si affianca al bilancio civilistico ed è stato redatto seguendo le linee guida del GRI Sustainability Reporting Standards, approccio core, il modello più autorevole e diffuso nel campo della rendicontazione non finanziaria.

Il documento approfondisce quattro temi specifici dell’attività aziendale:

-Governance ed etica del business, con informazioni agli stakeholder su Anticorruzione, Corporate Governance, Risk Management, Compliance a leggi e regolamenti e Etica ed integrità del business.

-Performance economica, attraverso una panoramica della situazione economico-finanziaria dell’azienda, delle pratiche e politiche di approvvigionamento, dell’impegno nelle attività di ricerca e sviluppo e degli impatti economici indiretti causati dall’attività dell’azienda.

-Performance Ambientale, articolata in un’informativa riguardante le emissioni in atmosfera prodotte dall’azienda, i consumi energetici e la politica di gestione dei rifiuti.

-Performance Sociale, con informazioni sull’impegno dell’azienda in tema diritti umani, crescita, formazione, sviluppo del personale, welfare e work-life balance, diversità e pari opportunità, non discriminazione, dialogo sociale e relazioni industriali, salute e sicurezza dei dipendenti, Privacy e Sicurezza dei dati, Business Continuity, Pubblicità e Marketing responsabile e rapporti con la collettività.

Ogni capitolo del Bilancio di Sostenibilità 2017 è collegato ad uno dei valori espressione della cultura aziendale di InfoCamere: Governo della complessità, Affidabilità, Senso del futuro, Competenza e Coesione. A questi si aggiunge un ulteriore capitolo dedicato al tema dell’ufficio “green” sul quale l’azienda è fortemente impegnata per realizzare spazi di lavoro più sostenibili.


StopSecretEventi >>
I prossimi appuntamenti

StopSecretNewsletter
Rimani sempre informato





stopsecret tv media interviste filmati youtubeGli ultimi video


stopsecret eventi seminari workshot serate awards