UNIREC: il nuovo Presidente è Marco Pasini


a cura di Redazione
segreteria di redazione

UNIREC: il nuovo Presidente è Marco Pasini
Presentiamo il neo eletto Presidente dell’Unione Nazionale Imprese a Tutela del Credito e i punti importanti del suo programma


Si sono tenute il 13 maggio 2015, presso la sede di Confindustria a Roma, le elezioni per le cariche direttive di UNIREC – Unione Nazionale delle Imprese a Tutela del Credito – relative al triennio 2015/2018, che vedono sostituire al Presidente uscente Gianni Amprino (non ricandidatosi) il nuovo Presidente eletto Marco Pasini.

Marco Pasini, nato a Cesena nel 1962, è un imprenditore di successo, amministratore di AgeCredit S.r.l., appartiene alla storia di UNIREC fin dalla sua creazione, partecipando prima alla costituzione di AIREC (associazione delle imprese di recupero crediti) e poi, nel 1998, di UNIREC.

Pur non avendo mai avuto ruoli direttivi ha sempre partecipato alla vita associativa e nell'ultimo triennio ha fatto parte del consiglio direttivo, con delega allo sviluppo del mercato della Pubblica Amministrazione.


Il nuovo Presidente ha presentato la sua candidatura rimarcando la necessità di proteggere la compattezza dell'associazione, quale forza prima per il raggiungimento degli obbiettivi e della necessità, quindi, di evitare personalismi pur rispettando la pluralità di opinioni. Ha preferito non suggerire nomi per le altre cariche da eleggere, consigliando agli associati di scegliere sulla base di fiducia e rispettabilità dei candidati.

Un Presidente che punta tutto sulle qualità umane dell'associazione, quale vera risorsa per costruire, a volte ripartendo da zero, come per la parte formativa che necessita di un profondo stravolgimento in grado di rispondere alle necessità degli associati: la proposta, ambiziosa per sua stessa ammissione, è la costituzione di un Academy in grado di formare Manager, Quadri ed Esattori, anche con lo strumento E-Learning.

I punti programmatici del programma comprendono la creazione di tavoli di lavoro tematici e permanenti per gli argomenti “caldi” del comparto: la riforma normativa, i temi del lavoro, il rapporto con le mandanti, la formazione, l'home collection, il call center. Tavoli a cui potranno partecipare in maniera attiva anche i soci che non appartengono al consiglio direttivo.

Il programma precisa che la posizione del Presidente per la riforma normativa rimane quella di perseguire l'attualizzazione delle riforme come ipotizzate con il Ministero dell'Interno, con la possibilità di valutare nuove prospettive, se di rilevante interesse.

Un punto è dedicato alla figura dell'esattore domiciliare, figura importantissima per il comparto ma poco riconosciuta a livello normativo, pertanto sarà necessario lavorare su uno specifico riconoscimento sia fiscale che professionale.

Per la parte di comunicazione e marketing il programma prevede di incentivare le aziende ad aderire per conquistarsi il bollino di adesione, che è già un marchio di garanzia riconosciuto e richiesto dalle committenti. Inoltre si prefigge di lavorare sulla costruzione di rapporti con la Pubblica Amministrazione, mercato che ha delle enormi potenzialità, ma anche con il mondo delle imprese attraverso i rapporti con il sistema confindustriale.

Più volte il programma rimanda alla necessità di una maggiore partecipazione attiva dei soci, non solo per poter ricoprire tutte le cariche necessarie a sviluppare gli obbiettivi, ma anche per creare quella rete di rapporti necessaria alla comunicazione.

Oltre al Presidente Marco Pasini, il nuovo consiglio direttivo di UNIREC è formato dal Vicepresidente Marcello Grimaldi e dai consiglieri: Giuseppe Gorgone, Francesco Vovk, Virgilio Castri, Carlo Giordano, Clemente Reale Marco Schilirò. Rinnovato anche il Collegio dei Probiviri, importante organo di controllo associativo, che sarà composto da Enrico Serafini, Gaetano Bianco e Daniele Rizzetto

Non resta che fare i migliori auguri al nuovo Presidente Marco Pasini, per il triennio di sfide che lo aspettano, certi che l'energia e la determinazione che traspaiono dal suo programma siano già un ottimo inizio, ed a tutti gli eletti del consiglio direttivo e del collegio dei probiviri.

di Laura Torresan
© Riproduzione riservata 


StopSecretEventi >>
I prossimi appuntamenti

StopSecretNewsletter
Rimani sempre informato





stopsecret tv media interviste filmati youtubeGli ultimi video


stopsecret eventi seminari workshot serate awards