StopSecret



Vigilanza privata, l’Anac pubblica le nuove linee guida
Il 5 giugno sono state pubblicate dall’Anac le nuove linee guida per l’assegnazione del servizio di vigilanza privata durante le gare d’appalto Martedì 5 giugno sono state pubblicate dall’Anac (Associazione Nazionale Anticorruzione) le nuove linee guida n. 10 inerenti all’ “Affidamento del servizio di Vigilanza Privata”, approvate con delibera del Consiglio dell’Autorità n.462 del 23 maggio 2018 che entreranno in vigore 15 giorni dopo la loro pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale. Le nuove linee guida rappresentano un punto di riferimento importante per le stazioni appaltanti durante le gare di appalto dei servizi di sicurezza sussidiaria e presentano alcune importanti novità dopo l’ultima consultazione pubblica dell’11 dicembre 2017 e il parere del Consiglio di Stato del 3 maggio scorso. Innanzitutto, in merito all’inquadramento normativo e al procedimento di certificazione obbligatoria di conformità degli istituti di vigilanza privata, Anac ha chiarito che “il possesso della predetta certificazione di conformità, in quanto attestante la sussistenza dei requisiti fissati dalla disciplina di settore, è un requisito essenziale per il conseguimento in via definitiva della licenza e per il suo mantenimento”. Detto questo Anac affida alle Prefetture il compito di verificare se in fase di gara d’appalto le società sono in possesso dei requisiti obbligatori, nonché Read more.

StopSecretEventi >>
I prossimi appuntamenti

StopSecretNewsletter
Rimani sempre informato




Vigilanza privata: il parere del Consiglio di Stato sulle linee guida Anac
Il Consiglio di Stato, con il parere del 3 maggio scorso, si è espresso sull’aggiornamento della Determinazione n. 9 del 22 luglio 2015, relativa alle “Linee guida per l’affidamento del servizio di vigilanza privata” redatte dall’Anac (Autorità Nazionale Anticorruzione). L’aggiornamento delle linee guida da parte dell’Autorità si è reso necessario per tener conto delle modifiche introdotte dalla disciplina sulle certificazioni indipendenti per la verifica del possesso dei requisiti necessari a ottenere il rilascio della licenza per l’esercizio dell’attività di vigilanza privata, nonché di quelle introdotte dal decreto legislativo 50/2016 e, in particolare, per quanto concerne la suddivisione in lotti, il criterio di aggiudicazione e la clausola sociale. Il Consiglio di Stato ha espresso un parere favorevole in merito al nuovo testo presentato dal Presidente dell’Anac Raffaele Cantone, sollevando alcune considerazioni nel parere stesso che in sintesi si riferiscono: al quadro giuridico di riferimento; ai servizi di global service (pure per lo svolgimento di compiti rientranti tra quelli disciplinati dal testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, e dal suo regolamento, come servizi di vigilanza); alla possibilità per la stazione appaltante di effettuare un’unica gara comprendente più servizi; all’impossibilità che alla gara per l’aggiudicazione del servizio di vigilanza partecipino le “agenzie Read more.

Sicurezza privata, al via la costituzione delle Commissioni d’esame
Il 4 aprile 2018, il Dipartimento di Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno ha diffuso una Circolare avente oggetto: “La costituzione delle Commissioni d'esame per la certificazione della formazione del personale addetto alle attività di sicurezza sussidiaria, di cui all'art. 6 del DM 154/2009 e all'art. 3 del Disciplinare del Capo della Polizia del 24 febbraio 2015”. Nello specifico, l’art. 6 Read more.
Vigilanza privata: è sciopero generale
Oggi, 4 maggio 2018, è stato indetto dalle organizzazioni sindacali Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil lo sciopero generale per l’intera giornata dei lavoratori del comparto della vigilanza privata, ad eccezione di quelli che lavorano negli aeroporti che invece sciopereranno martedì 8 maggio dalle ore 13 alle ore 17. Le motivazioni che hanno indotto le OOSS ad indire una giornata di mobilitazione Read more.

stopsecret tv media interviste filmati youtubeGli ultimi video di Vigilanza e sicurezza

Notizie in prima pagina di Vigilanza e sicurezza

Vigilanza privata, Trenord aumenta la sicurezza a bordo
Stazioni ferroviarie e convogli sono sempre più spesso nell’occhio del ciclone per i frequenti episodi di aggressioni, furti e atti vandalici, basti pensare che a pagarne le conseguenze appena un mese fa è stato proprio una guardia giurata. Il vigilantes è stato aggredito a morte da tre ragazzi mentre da solo stava chiudendo la stazione di Piscinola, in provincia di Read more.
Ospedali sotto shock, serve maggiore sicurezza
Negli ultimi tempi il comparto della sanità pubblica sta vivendo un periodo molto delicato, al centro delle cronache per l’insicurezza che si respira negli ospedali italiani. I pericoli arrivano da più fronti, tanto dal dispositivi tecnologici quanto dai pazienti o dai parenti dei pazienti che aggrediscono verbalmente e non solo il personale sanitario. L’uso dei moderni dispositivi in cloud e Read more.
Fuggi fuggi generale dei capi della sicurezza. Da Google a Twitter dimissioni ai vertici
Nemmeno il tempo di far pervenire pubbliche scuse da parte di Mark Zuckenberg, il giorno dopo lo scoppio dell’affare Facebook e Cambridge Analytics, che, un po’ in sordina, presentano le dimissioni in contemporanea sia il capo della sicurezza di Google che quello di Twitter. Lo annuncia il 21 marzo con un Tweet lo stesso Michael Coates, capo della sicurezza Twitter Read more.
Sistemi antitaccheggio avanzati: l’impianto Shark per una protezione a 360°
In base agli ultimi dati Istat relativi ai delitti denunciati dalle forze di polizia all’autorità giudiziaria, nel 2016 il numero di furti compiuti all’interno di esercizi commerciali avrebbe registrato un lieve calo rispetto all’anno precedente, per un totale di quasi 96mila trasgressioni riportate. Dati sicuramente in calo rispetto ai 102mila furti del 2015, ma che tuttavia non possono annullare gli Read more.

stopsecret eventi seminari workshot serate awards

Archivio notizie di Vigilanza e sicurezza