Cresce il mercato della sicurezza informatica: +11% rispetto al 2019


a cura di Redazione
segreteria di redazione

Secondo l’Osservatorio Information Security e Privacy del Politecnico di Milano, ad oggi il mercato della sicurezza informatica vale circa 1,3 miliardi di euro


Il mercato dell’information security in Italia è in crescita per il terzo anno consecutivo. È quanto emerso dallo studio dell’Osservatorio Information Security & Privacy della School of Management del Politecnico di Milano. Dati alla mano, nel 2019 il valore del mercato della sicurezza informatica ammonta a 1,317 miliardi di euro, in crescita dell’11% rispetto all’anno precedente.

Nel 2019 il 52% delle aziende italiane ha investito in soluzioni di security (in particolare per componenti di sicurezza tradizionale) mentre il 48% ha investito nei servizi, in crescita per il 45% delle aziende. L’AI è la tecnologia che va per la maggiore ed è stata impiegata per la gestione della sicurezza dal 45% delle grandi imprese.

Il 71% delle grandi aziende afferma di disporre di un team interno con le competenze necessarie per la gestione della sicurezza informatica, mentre il 40% è alla ricerca di nuove figure professionali, quali Security Analyst (51%), Security Architect (45%) e Security Engineer (31%). Tuttavia, nel 40% delle imprese non esiste ancora una specifica funzione e una figura dedicata all’Information Security, che rimane all’interno dell’It e la cui gestione è affidata spesso al Cio.

Per quanto riguarda invece le Pmi la ricerca evidenzia un leggero miglioramento. Ad oggi il 90% delle imprese dispone di soluzioni di sicurezza di base come sistemi antivirus e antispam e una su due sta investendo per migliorare la propria dotazione di security.

Infine, il 55% delle imprese ha completato l’adeguamento al GDPR (a fronte del 24% dello scorso anno), il 45% ha aumentato gli investimenti a questo scopo e il 61% ha in forza all’interno della propria organizzazione un Data Protection Officer.

Il mercato italiano dell’Information Security si conferma dinamico e in crescita anche nel 2019” ha dichiarato in una nota Alessandro Piva, Direttore dell’Osservatorio Information Security & PrivacyLa sicurezza informatica non è più percepita come un ostacolo all’adozione di nuove tecnologie e servizi, ma come un fattore fondamentale per il successo del business. Tuttavia, c’è ancora molta strada da fare nella maturità organizzativa. Emerge la necessità di adottare un modello integrato di governance della security che permetta di definire modalità di intervento uniformi e monitorare in maniera completa e affidabile le potenziali minacce”.

StopSecretEventi >>
I prossimi appuntamenti

StopSecretNewsletter
Rimani sempre informato





stopsecret tv media interviste filmati youtubeGli ultimi video


stopsecret eventi seminari workshot serate awards