Sicuritalia formalizza l’acquisizione di IVRI, consolidando così la leadership in Italia


a cura di Redazione
segreteria di redazione

Sicuritalia formalizza l’acquisizione di IVRI, consolidando così la leadership in Italia

Dopo l’approvazione da parte dell’MGCM, Lorenzo Manca, proprietario di Sicuritalia, acquisice IVRI: evento che, a detta di Manca, permette di ampliare gli orizzonti e di rivolgere già uno sguardo all’estero.


L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha ufficialmente confermato il via libera all’acquisizione di IVRI da parte di Sicuritalia, “in quanto essa non dà luogo a costituzione o rafforzamento di posizione dominante, tale da eliminare o ridurre in modo sostanziale e durevole la concorrenza”. Come è noto, la società guidata da Lorenzo Manca ha acquisito poche settimane fa il secondo operatore italiano del settore, dando così vita ad un polo della sicurezza con 650 milioni di ricavi e 15 mila dipendenti, leader nazionale oggi in grado anche di accompagnare autorevolmente il Made in Italy nel mondo, fornendo in modo integrato e sinergico una vasta gamma di attività di sicurezza: dalla Vigilanza Privata al Trasporto Valori, dai Sistemi di Sicurezza ai Servizi Fiduciari, dalla Travel Security alle Investigazioni ed alla Cyber Security.

“Sono molto soddisfatto della conferma pervenuta dall’AGCM” – commenta Lorenzo Manca, proprietario ed Amministratore Delegato del gruppo Sicuritalia – “l’operazione ci consente di consolidare la leadership sul mercato italiano, dando all’utenza la possibilità di avere un riferimento solido ed affidabile anche per le attività più critiche. La dimensione che Sicuritalia raggiunge con questa acquisizione è condizione basilare per poter pensare in modo più ampio, guardando anche all’estero”.


StopSecretEventi >>
I prossimi appuntamenti

StopSecretNewsletter
Rimani sempre informato





stopsecret tv media interviste filmati youtubeGli ultimi video


stopsecret eventi seminari workshot serate awards