Investigation & Forensic Awards 2018 – I vincitori dell’Eccellenza


a cura di Karen Giacomello
segreteria di redazione

Investigation & Forensic Awards 2018 – I vincitori dell’Eccellenza

La grande serata degli Awards si è svolta ieri 28 novembre presso il moderno ed elegante Novotel Linate a Milano e ha visto la partecipazione di 200 persone tra i migliori esperti forensi, professionisti del settore, avvocati e agenzie investigative. La scelta dei vincitori è stata difficile, ma necessaria. Ed ecco chi, nel corso del 2017, ha rappresentato l’Eccellenza nel proprio campo.


Award Studi Legali
Award
Studio Legale in ambito civile

Le quattro Eccellenze Italiane: Studio LCI Consulting; Studio Legale Federici Cavallini Trevisan; Studio Legale Lexant; Studio Legale Panci & Partners.
VINCITORE: Studio LCI Consulting
Motivazione: Per rappresentare l’eccellenza dell’avvocatura attraverso un modello di studio legale che coniuga l’esperienza e la passione per l’approfondimento delle tematiche giuridiche più complesse, l’attenzione ai sistemi alternativi di risoluzione delle controversie, con una spiccata vocazione internazionale, l’attenzione all’innovazione dei processi lavorativi e la valorizzazione di giovani risorse.

Award Studio Legale in ambito penale
Le quattro Eccellenze Italiane
: Studio Legale Castiello; Studio Legale Associato Chilosi Martelli; Studio Legale Antonella Crippa, Talea Tax and Legal Advisory
VINCITORE: Studio Legale Castiello
Motivazione: Per rappresentare, da oltre trent’anni, l’eccellenza dell’avvocatura italiana attraverso un approccio al processo penale condotto con estrema competenza per l’approfondimento delle questioni giuridiche, con rigoroso e silenzioso rispetto delle parti processuali e con intensa passione per l’affermazione, in tutte le sedi, dei più nobili principi costituzionali in tema di rispetto dei diritti.


Award Esperti Forensi
Award
Esperto Balistico ed Esplosivista Forense
Le quattro Eccellenze Italiane
: Paola Carrieri; Martino Farneti; Sandro Lopez; Francesco Saverio Romolo.
VINCITORE: Martino Farneti
Motivazione: Per aver dedicato la propria carriera professionale, dapprima nella Polizia di Stato ed attualmente come docente e consulente, alla corretta applicazione delle scienze balistiche dando un contributo rilevante alla soluzione di delicati casi giudiziari ed alla ricerca della verità.

Award Informatica e Telefonia Forense
Le quattro Eccellenze Italiane: Sonia Cenceschi; Michele Cogo; Fabio Massa; Michele Vitiello.
VINCITORE: Fabio Massa
Motivazione: Per il contributo che da oltre 25 anni apporta nel settore delle Investigazioni di natura digitale come Consulente Tecnico altamente specializzato a livello nazionale ed internazionale. Ha collaborato in vari casi di indagine con l’Agenzia delle Dogane americane e con l’FBI di Washington DC. Le Sue competenze in campo informatico hanno portato alla risoluzione di complessi casi di terrorismo, traffico d’armi internazionale, pedopornografia e dark web. Tra gli altri contributi alla Giustizia, si nomina l’arresto di Donato Bilancia, il serial killer che commise 18 omicidi.

Award Medicina Legale
Le quattro Eccellenze Italiane: Pasquale Giuseppe Macrì; Luca Massaro; Maurizio Saliva; Roberto Testi.
VINCITORE: Roberto Testi
Motivazione: Per il rilevante contributo fornito all’applicazione delle scienze medico-legali in ambito giudiziario, spesso concretizzatosi nella risoluzione di complessi fatti omicidiari di rilevanza nazionale, cui ha saputo offrire spunti professionali sempre improntati all’innovazione scientifica ed all’approccio multidisciplinare.

Award Antropologia e Odontologia Forense
Le quattro Eccellenze Italiane:
Roberto Cameriere; Danilo De Angelis; Emilio Nuzzolese; Vilma Pinchi.
VINCITORI EX EQUO:
Roberto Cameriere
Motivazione:
Per il ruolo fondamentale nel panorama scientifico e forense nel settore della stima dell’età, basata su parametri morfometrici delle ossa e dei denti. Il suo metodo è largamente usato e riconosciuto a livello internazionale. Il Professore, oltre alla sua produzione scientifica di elevatissimo valore scientifico, contribuisce alla divulgazione e valorizzazione della disciplina con conferenze e corsi di formazione a livello nazionale, europeo ed internazionale.

Emilio Nuzzolese
Motivazione:
Per essere il punto di riferimento nazionale ed internazionale nell’ambito dell’odontologia forense. Per aver conseguito l’abilitazione scientifica nazionale come Professore Associato in medicina legale. Per svolgere da anni accertamenti odontologici-Forensi come Perito volontario dell’Associazione Penelope e per gruppi internazionali. Si ricorda inoltre l’Associazione da lui fondata di protezione civile che svolge autopsie orali senza costi, per il nobile scopo di ridurre i ‘corpi senza nome’.

Award Biologia e Genetica Forense
Le quattro Eccellenze Italiane: Vincenzo Agostini; Eugenio Alladio; Marina Baldi; Pasquale Linarello.
VINCITORE: Marina Baldi
Motivazione: Per il grande impegno profuso negli anni alla soluzione di alcuni dei più importanti casi giudiziari italiani e per avere il merito nella diffusione della conoscenza scientifica della genetica forense.

Award Geologia Forense
Le quattro Eccellenze Italiane: Pier Matteo Barone; Guglielmo Braccesi; Gianni Lombardi; Rosa Maria di Maggio.
VINCITORE: Gianni Lombardi
Motivazione: Per aver introdotto promosso e diffuso in Italia la geologia forense, proponendone l’applicazione in casi di rilevanza nazionale come il sequestro e l’omicidio del Presidente Aldo Moro ed altri gravi reati ascrivibili alla criminalità organizzata in proficua e costante collaborazione formativa ed operativa con l’Autorità Giudiziaria e con le Forze di Polizia.

Award Environmental Forensics
Le tre Eccellenze Italiane: Massimiliano Lega, Federico Peres, Alberto Pivato.
VINCITORE: Alberto Pivato
Motivazione: Il vincitore ha trasferito la sua grande conoscenza di Ecotossicologia, maturata tramite ricerca e insegnamento nel contesto nazionale ed internazionale, nel settore della Ingegneria Forense Ambientale, conosciuta come “Environmental Forensic”. Particolare merito va dato all’Ingegnere per aver promosso attraverso corsi di formazione e congressi nazionali ed internazionali la disciplina in Italia in uno scenario di continua formazione, rigore metodologico e ricerca scientifica di indubbio valore applicativo.

Award Archeologia e Scienze Naturali Forensi (Entomologia, Botanica, Microbiologia, Zoologia forensi)
Le tre Eccellenze Italiane:
Pier Matteo Barone; Teresa Bonacci; Anna Maria Ferrari.
VINCITORE: Pier Matteo Barone
Motivazione:
Per aver applicato con coscienza e profonda conoscenza le tecniche e le metodologie più avanzate nell’archeologia forense, specializzandosi a tal fine anche nella disciplina della geofisica forense, introducendo nuove tecniche come il Telerilevamento (Remote Sensing) ed il Georadar, contribuendo alla soluzione di diversi casi giudiziari in Italia e all’estero. Di particolare merito, inoltre, la pubblicazione di un libro, frutto del congresso europeo di Archeologia Forense, che lo pone tra i punti di riferimento europei per la disciplina.

Award Tossicologia
Le tre Eccellenze Italiane:
Renata Borriello; Galliano Candela; Nunzia Lopez; Marco Vincenti.
VINCITORE: Marco Vincenti
Motivazione:
Per l’impegno personale e professionale dedicato alla crescita della tossicologia forense in Italia, con particolare riferimento alle ricerche effettuate nel settore dell’abuso di sostanze farmacologiche e di stupefacenti ed alla realizzazione di un Centro Antidoping di Eccellenza, apprezzato in tutto il mondo anche in occasione delle Olimpiadi Invernali svoltesi a Torino nel 2006.

Award Psicologia Giuridica
Le quattro Eccellenze Italiane: Leonardo Abazia; Fabio Digrandi; Sarah La Marca; Laura Volpini.
VINCITORE: Laura Volpini
Motivazione: Per il Suo costante impegno nella ricerca e per la Sua perseveranza nel promuovere, in Italia, le conoscenze scientifiche internazionali. In particolare si apprezzano il livello di alta preparazione professionale, nonché la Sua capacità di cogliere ed arricchire i contenuti, sempre in evoluzione, di una disciplina in continuo divenire.

Award Psichiatria Forense
Le quattro Eccellenze Italiane: Stefano Formaggi; Marco Frongillo; Niccolò Trevisan; Franco Scarpa
VINCITORE: Franco Scarpa
Motivazione: Per l’elevato contributo che la sua Persona ha saputo apportare con dedizione e professionalità al campo della psichiatria forense. Pregevoli sono, nel corso della Sua carriera, le partecipazioni a progetti internazionali inerenti i percorsi terapeutici dei pazienti autori di reato in rappresentanza del nostro Paese, oltre alla Sua costante partecipazione ad eventi e convegni per una migliore comprensione e sensibilizzazione delle problematiche delle persone sottoposte a misure di sicurezza. Di indubbio spessore umano e professionale, ha saputo coniugare tali concetti, distinguendosi all’interno del contesto scientifico.

Award Scienze Criminologiche
Le quattro Eccellenze Italiane: Mariano Angioni; Sabrina Caporale; Caterina Catalfamo; Silvio Ciappi
VINCITORE: Mariano Angioni
Motivazione: Da Ufficiale dei Carabinieri a.r. ha svolto incarichi operativi e di responsabilità nell’Arma, riportando lusinghieri risultati nel campo della lotta alla criminalità. Ha insegnato materie criminologiche presso l’Università dell’Aquila ed è attualmente docente presso l’Università di Perugia nel Corso triennale di Laurea in Scienze dell’Investigazione e la Sicurezza. Da sempre attento studioso di criminalistica applicata, ha al suo attivo una importante produzione scientifica. Ha pubblicato diverse opere tra le quali “Scena del crimine e indagini difensive. Metodologia degli accertamenti tecnici” (ed. Franco Angeli, 2015); “Il falso documentale. Nuove problematiche ed aspetti giuridici” (ed Experta 2010); “Il falso in sanità. Problematiche giuridiche ed aspetti sociologici” (ed. Franco Angeli, 2013); “Nozioni pratiche di repertamento” (ed. Il Cigno Galileo Galilei 2006). È membro del comitato scientifico dell’Associazione Professionale Criminologi per l’Investigazione e la Sicurezza e fa parte del gruppo di lavoro per la formulazione dell’emananda norma UNI sulla professione del Criminologo.

Award Grafologia Forense
Le quattro Eccellenze Italiane: Raffaele Caselli; Luca De Risi; Salvatore Musio; Antonio Schirinzi
VINCITORE: Raffaele Caselli
Motivazione:
Per l’apporto decennale allo sviluppo e alla diffusione della grafologia in ambito forense con serietà, correttezza professionale e profondo impegno. Ha trasmesso a generazioni di periti grafologi i suoi insegnamenti con rigore e responsabilità deontologica. Questo premio va alla sua encomiabile carriera.

Award Giornalismo Investigativo
Le quattro Eccellenze Italiane:
Floriana Bulfon; Antonio Crispino; Raffaella Notariale; Pablo Trincia e Alessia Rafanelli.
VINCITORI: Pablo Trincia e Alessia Rafanelli
Motivazione:
Per lo straordinario e sensibile lavoro d’inchiesta, svolto con il podcast “Veleno”, col quale hanno introdotto in Italia una nuova modalità di fare giornalismo.

Award Investigazioni Private
Award Agenzia di Investigazione Privata settore privato
Le quattro Eccellenze Italiane:
Agenzia Investigativa delle Alpi; Click Intelligence Solutions Srl; Hermes 1953 Srl; Kontrol Service Sas
VINCITORE: Agenzia Investigativa delle Alpi
Motivazione:
Per i costanti aggiornamenti tecnici, per i supporti al lavoro degli investigatori dati con altissimo livello informatico e per il rigore dimostrato nell’osservanza della normativa vigente, soprattutto in materia di privacy.

Agenzia di Investigazione Privata settore aziendale
Le quattro Eccellenze Italiane: Dogma Srl; Inside Srl; Nero TK Srl; Top Secret Investigazione e Sicurezza Srl
VINCITORI EX EQUO:
Dogma Srl
Motivazione:
Per il suo sviluppo vertiginoso, per il grande spirito di imprenditorialità che ha creato una macchina perfetta, coniugando due persone complementari per l’attività: l’infallibile e rigoroso tecnico e l’imprenditore brioso e accurato.

Nero TK Srl
Motivazione:
Per aver svolto, negli anni, il proprio lavoro con eccellenza, dedizione e passione nel mondo delle investigazioni private in ambito aziendale

Agenzia di Investigazione Privata settore assicurativo
Le quattro Eccellenze Italiane:
AA Calabria Investigazioni Sas; KTS Service Srl; Polinvestigations Sas; Spinelli Investigazioni Srl.
VINCITORE: KTS Service Srl
Motivazione: Per aver saputo interpretare l’attività in modo innovativo, per aver fatto della propria cultura una strada in divenire, per aver colto l’importanza dell’evoluzione nella conoscenza ed averla saputa applicare con grande professionalità e competenza.

Agenzia di Investigazione Privata settore indagine difensiva
Le quattro Eccellenze Italiane:
Primo Nucleo Investigativo privato; Brain Srl; VT Security; Studio Grasso Investigazioni.
VINCITORE: Studio Grasso Investigazioni
Motivazione: Ad un’azienda che possiede il privilegio di essere il risultato di un grande imprenditore, con un senso del dovere non comune che ha fatto diventare l’azienda un solido punto di riferimento nel campo delle investigazioni. Ad una mente eclettica che ha saputo negli anni costruire un’azienda solida e importante del settore.

Agenzia di Investigazione Privata area Internazionale
Le quattro Eccellenze Italiane:
Background Italia Srl; Ethix Srl; Giuliani Investigazioni; Pyramid Temi Group Srl.
VINCITORE: Background Italia Srl
Motivazione:
Per essere parte del board di una delle più importanti associazioni mondiali di investigazione (CII, Council of International Investigators) e per continuare a portare avanti la professione in un’ottica aperta al confronto nazionale e internazionale, con costanti aggiornamenti, innovazione e abilità.

Award Innovazione
Innovazione tecnologica
Le quattro Eccellenze Italiane:
Defensis Srl; iCTLab Srl; I-Reputo Srl; Vincenzo Palleschi.
VINCITORE: Defensis Srl
Motivazione:
Per l’alto contributo alla tecnologia forense, per aver sviluppato il primo software 100% italiano dedicato alla rilevazione delle frodi interne, furto di informazioni e white collar crime.

Guarda i vincitori del settore Esperienza e Deontologia
Guarda i vincitori dei Premi Speciali


StopSecretEventi >>
I prossimi appuntamenti

StopSecretNewsletter
Rimani sempre informato





stopsecret tv media interviste filmati youtubeGli ultimi video


stopsecret eventi seminari workshot serate awards