StopSecret


Quando la sicurezza pubblica diventa privata


a cura di Redazione
segreteria di redazione

Quando la sicurezza pubblica diventa privata
La vigilanza privata collabora con le forze di polizie già in diversi comuni italiani

Abbiamo oltre 40.000 uomini sul territorio e sale operative in misura non inferiore a quelle della polizia" lo ha dichiarato Luigi Gabriele, Presidente di Federsicurezza, il 06 ottobre scorso alla conferenza “nuovi scenari della public security: il partenariato pubblico/privato quale valore aggiunto nella risposta alle sfide emergenti”. Ed ha aggiunto che "La Vigilanza Privata non è un semplice servizio all’impresa, ma un settore caratterizzato da un elevato livello di competenza tecnica e professionalità in termini di tutela della sicurezza del territorio in modo integrato e globale con le forze dell’ordine

Concludendo, come, a suo dire "In un’ottica di partenariato, è indispensabile una formazione armonica della vigilanza privata anche in sinergia con le forze di pubblica sicurezza. Non è però necessario istituire l’ennesimo tavolo istituzionale di confronto all’italiana: basterebbe fare due conti per comprendere come investimenti minimi potrebbero garantire risultati ottimi, economizzando le risorse e diversificando i servizi, in modo da incrementare la sicurezza a 360 gradi”.

Esempio di questa auspicata collaborazione sono alcuni comuni italiani, come Mariotto, frazione a 14 km da Bitonto, dove l'arrivo di un nuovo residente, Franco Carbonara, non a caso una Guardia Giurata, ha dato il via al progetto per la realizzazione di un Consorzio privato di Vigilanza, con una operatività differenziata nelle diverse fasce orarie. E ciò in base alle specifiche necessità delle diverse zone.

Progetto che sembra aver trovato il favore di molti altri sindaci e cittadini di comuni limitrofi, stanchi di sentirsi soli e con strutture inadeguate di fronte al crescente problema della sicurezza.

Al nord non mancano iniziative di questo tipo: Sandrigo, comune in provincia di Vicenza, ha già stretto un accordo con l'azienda Rangers Srl per incrementare la vigilanza durante le ore notturne.

Il progetto prevede il presidio delle proprietà municipali ma si rivolge anche alle aziende e ai privati cittadini che potranno aderire implementando i sistemi ed i servizi di sicurezza.

"Sicurezza integrata" paiono essere le due parole chiave di questa partnership pubblico privato.
 

A cura della Redazione

© Riproduzione riservata

StopSecretEventi >>
I prossimi appuntamenti

StopSecretNewsletter
Rimani sempre informato





stopsecret tv media interviste filmati youtubeGli ultimi video


stopsecret eventi seminari workshot serate awards