StopSecret


ZTL Roma: accesso senza contrassegno per gli Istituti di Vigilanza Privata


a cura di Redazione
segreteria di redazione

ZTL Roma: accesso senza contrassegno per gli Istituti di Vigilanza Privata
Oltre alle Forze di Polizia e veicoli di pronto intervento anche le vetture degli Istituti di Vigilanza Privata potranno accedere nelle ZTL senza contrassegno

Con deliberazione nr. 363 del 23 dicembre 2014 la Giunta Capitolina di Roma, a seguito di specifica richiesta avanzata all’Assessorato ai Trasporti e alla Mobilità da parte di FederSicurezza – Federazione del Settore della Vigilanza e Sicurezza Privata –, ha deliberato di consentire ai veicoli degli istituti di Vigilanza Privata la circolazione senza contrassegno nelle ZTL – zone a traffico limitato – di Roma, prima ad ora prevista esclusivamente per i veicoli delle Forze di Polizia e automezzi adibiti a servizio di pronto intervento, soccorso ed emergenza (es. Vigili del Fuoco – Croce Rossa – USL Ospedali autoambulanze ecc.).

Grazie alla nuova normativa, le vetture degli Istituti di Vigilanza Privata (trasporto valori, guardie armate, ecc.) potranno accedere senza contrassegno nelle ZTL di Roma, quindi non dovranno più ottenere il rilascio del permesso "Circolazione e Sosta", ma sarà sufficiente richiedere l'inserimento delle vetture utilizzate nelle cosiddette “Liste Bianche”.

 

di Cosimo Cordaro

© Riproduzione riservata


INGRESSO GRATUITO  – registrazione obbligatoria

Scarica la Scheda di partecipazione                  Scarica le opportunità riservate ai Partner

StopSecretEventi >>
I prossimi appuntamenti

StopSecretNewsletter
Rimani sempre informato





stopsecret tv media interviste filmati youtubeGli ultimi video


stopsecret eventi seminari workshot serate awards